Deutsche Bank: nuovo raid della polizia

I guai di Deutsche Bank continuano: in mattinata un nuovo raid della polizia, mentre il titolo ha già perso il 2% in Borsa

Deutsche Bank: nuovo raid della polizia

Azioni Deutsche Bank di nuovo in rosso nell’ultima seduta della settimana.

Nella giornata di ieri il titolo ha bruciato più di 3 punti percentuali a Francoforte, il tutto a causa di alcune inaspettate perquisizioni avvenute nel quartier generale del gruppo. Al centro delle indagini il possibile coinvolgimento di Deutsche Bank nello scandalo Panama Papers.
La maxi ispezione non si è conclusa ed ha impiegato più tempo del previsto. Ancora oggi gli uffici di Deutsche Bank sono stati destati dall’arrivo delle autorità.


L’andamento delle azioni Deutsche Bank dalla sessione di giovedì a oggi

I guai di Deutsche Bank continuano

Secondo quanto riportato in mattinata da una portavoce dell’ufficio del procuratore di Francoforte, la polizia tedesca ha nuovamente fatto irruzione negli uffici di Deutsche Bank per cercare ulteriori elementi relativi alle accuse di riciclaggio e collegamenti con i Panama Papers.

Nello specifico le indagini si stanno concentrando su due impiegati dei quali non è stata resa nota l’identità. Secondo l’accusa i due avrebbero aiutato centinaia di clienti a fondare società offshore in paradisi fiscali, il tutto dal 2013 al 2018.

Nella giornata di ieri l’istituto tedesco si è detto intenzionato a cooperare con le autorità. Oggi, invece, nessuna notizia dalla banca. A parlare, però, ci hanno pensato le azioni Deutsche Bank, finite nuovamente nel mirino dei venditori nella prima ora di contrattazioni. Al momento in cui si scrive, il titolo sta scambiando con un ribasso del 2,18% su quota €8,12.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Deutsche Bank

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.