Auto senza patente, conviene la microcar?

La minicar è la soluzione migliore per adolescenti o anziani che vogliono guidare un’auto senza patente B. Scopriamo i modelli migliori in circolazione, i vantaggi e gli svantaggi.

Auto senza patente, conviene la microcar?

Le auto senza patente sono dei comodi compromessi per chi vuole spostarsi in una microcar senza dover prendere la patente. Lanciate pochi anni fa, si sono diffuse immediatamente tra i giovanissimi che possono guidarle al posto del motorino, ma anche tra gli anziani.

Sono più piccole delle utilitarie, e hanno solo due sportelli, sono leggere e con una cilindrata inferiore ai 50 CC, per questo vengono catalogate come quadricicli leggeri o quadricicli pesanti, in base alla potenza in KW che varia dai 4 ai 15 KW.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle microcar e quali sono i modelli migliori?

Auto senza patente, la microcar conviene?

L’articolo 53 del Codice della Strada infatti equipara i quadricicli, come le microcar, ai motoveicoli, pur avendo quattro ruote, come si legge nel punto “h”:

“I quadricicli a motore sono veicoli a quattro ruote destinati al trasporto di cose con al massimo una persona oltre al conducente nella cabina di guida, ai trasporti specifici e per uso speciale, la cui massa a vuoto non superi le 0,55 t, con esclusione della massa delle batterie se a trazione elettrica, capaci di sviluppare su strada orizzontale una velocità massima fino a 80 km/h. Detti veicoli, qualora superino anche uno solo dei limiti stabiliti sono considerati autoveicoli.”

Quindi scegliere uno di questi veicoli conviene soltanto se si ritiene troppo rischioso il motorino e se non si vuole andare incontro alle spese onerose che comporta un’automobile vera e propria. Per comprendere bene fino a che punto la microcar può essere utile a chi non ha la patente, ecco alcuni vantaggi e svantaggi.

Auto senza patente, vantaggi e svantaggi

Tra i vantaggi:

  • Praticità: le microcar sono pratiche da guidare perché hanno soltanto due pedali - acceleratore e freno - e hanno dimensioni ridotte.
  • Parcheggio: le microcar si parcheggiano facilmente anche in città.
  • Consumo: la cilindrata è molto ridotta, e anche la potenza del motore, per questo non consumano molto.

Tra gli svantaggi:

  • Prezzo: non economico e spesso davvero elevato al pari di citycar vere e proprie.
  • Patente: in realtà per guidare una minicar l’automobilista deve avere un’autorizzazione alla guida, la patente AM per i quadricicli leggeri come i ciclomotori.

Auto senza patente B: le migliori microcar

1. Aixam City Car

La minicar più famosa e diffusa nelle strade d’Italia e d’Europa è l’Aixam. Tra le più vendute microcar del costruttore Aixam c’è senza dubbio la “City Car” della Gamma Vision, dotata di un motore diesel, raffreddamento a liquido e un ottimo equipaggiamento di serie. Il suo prezzo da listino parte da una cifra di 10.400 euro.

2. Chatenet CH30

La francese Chatenet CH30 è lunga poco più di tre metri, quanto una Smart ForTwo, e ha un motore a due cilindri di 523 CC di cilindrata con una potenza di 5 CV. Con un pieno percorre 500 chilometri e con un litro di carburante oltre 30 chilometri. Il suo prezzo parte da una cifra di 13.600 euro.

3. Ligier JS 50 L

La Ligier è un altra casa automobilistica francese di microcar amatissima in Italia. La JS 50 L è pratica, comoda e capiente, e ha un design moderno e sportivo. Il suo prezzo da listino parte da una cifra di 14.990 euro.

4. Microcar M.GO Plus

La Microcar è una delle più apprezzate ed economiche case automobilistiche specializzate in minicar attualmente sul mercato europeo. La M.GO Plus è una minicar a due posti, dotata di un propulsore diesel bicilindrico a 4 tempi e un ottimo equipaggiamento di serie. Il suo prezzo d’acquisto parte da una cifra di 9.990 euro.

5. Casalini M14

La Casalini è un’azienda automobilistica italiana specializzata nella produzione delle minicar. Grazie alla sua M14 si è imposta con successo in questo mercato. Molto apprezzato dai consumatori per gli ottimi motori diesel, sviluppati dalla Mitsubishi, e per gli elevati standard di sicurezza, la M14 è in vendita ad un prezzo che va dai 14.000 ai 16.000 euro.

Iscriviti alla newsletter Motori per ricevere le news su Recensioni Auto

Argomenti:

Recensioni Auto Motori

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.