Audi RS 4 Avant e RS 5 competition pack: più veloci e sportive

Marco Lasala

18/05/2022

18/05/2022 - 09:26

condividi

Sono disponibili i pacchetti competition e competition plus per le nuove Audi RS 4 Avant, RS 5 Coupé e RS 5 Sportback, sportive che diventano così ancora più veloci e coinvolgenti.

Audi RS 4 Avant, Audi RS 5 Coupé e RS 5 Sportback possono essere equipaggiate con nuovi pacchetti estetici e tecnici. Diventano così ancora più veloci, potenti e incisive, su strada e in pista, i pacchetti competition e competition plus saranno disponibili entro la fine del terzo trimestre 2022.

Il sei cilindri da 2.9 litri TFSI biturbo da 450 cavalli per 600 Nm di coppia massima, riceve un ulteriore iniezione di potenza, le Audi RS 4 Avant, RS 5 Coupé e RS 5 Sportback possono essere ulteriormente personalizzate grazie a una serie di accessori che le rendono più appaganti anche per quanto concerne il sound.

Se fino a oggi i modelli più spinti della Casa dei Quattro Anelli potevano essere equipaggiati, in alternativa alle sospensioni di serie, dell’assetto sportivo RS plus con Dynamic Ride Control (RSC), un sistema che grazie alla compensazione idraulica di rollio e beccheggio consente di contrastare il caricamento laterale, con i pacchetti competition, è disponibile un setup ancora più estremo.

Audi RS 4 Avant, RS 5 Coupé ed RS 5 Sportback: competition pack e competition pack plus

Audi RS 4 Avant Audi RS 4 Avant

In presenza dei due pacchetti competition, la RS 4 ed RS 5 vengono equipaggiate con ammortizzatori con ghiera regolabile manualmente che consente di ribassare ulteriormente l’assetto di 10 millimetri. La regolazione manuale del precarico delle molle, offre la possibilità al pilota di scegliere tra tre diverse tarature, nuova è anche la barra antirollio.

Sale anche la velocità massima, che se in configurazione standard è limitata elettronicamente di 250 km/h, in questo caso viene portata fino a 290 km/h.

Anche il cambio automatico doppia frizione steptronic a 8 marce riceve un upgrade software, optando per la modalità dynamic tramite l’Audi drive select e selezionando il programma S per il cambio, il V6 diventa ancora più reattivo, consentendo alla RS 4 Avant di raggiungere i 100 km/h con partenza da fermo in soli 3,9 secondi, un tempo migliore di 2 decimi rispetto alla versione di serie.

La nuova Audi RS 5 competition pack accelera da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi.

Audi RS 5 Coupé Audi RS 5 Coupé

Cambia anche il rapporto dello sterzo che passa da 13,1:1 a 15,9:1, ne deriva un comando più diretto e preciso.

Il differenziale autobloccante presente in abbinamento alla trazione integrale quattro beneficia di una nuova taratura che privilegia la ripartizione della coppia motrice sull’asse posteriore.Anche l’ABS è riprogrammato, in alternativa ai pneumatici di serie, possono essere richiesti dei Pirelli P Zero Corsa e l’impianto frenante con dischi freni in carboceramica, optional che consentono di ridurre sino a 2 metri lo spazio d’arresto da 100 km/h.

Con questi due nuovi pack il marchio dei Quattro Anelli introduce anche un impianto di scarico sportivo RS plus, più leggero di 8 kg rispetto alla configurazione di serie e caratterizzato dai terminali in nero opaco.

Audi RS 4 Avant Audi RS 4 Avant

Audi competition pack

  • Innalzamento della velocità massima a 290 km/h
  • Upgrade software di cambio e centralina motore
  • Setting specifico del differenziale centrale
  • Software ABS dedicato
  • Impianto di scarico sportivo RS plus
  • Riduzione dei materiali fonoassorbenti
  • Proiettori a LED Audi Matrix (con laser light per Audi RS 5)
  • Pacchetto look nero con Anelli Audi e denominazione modello in nero
  • Pacchetto design RS rosso
  • Cerchi in lega da 20" competition in nero Phantom, torniti a specchio
  • Rivestimento dei sedili in pelle Nappa / microfibra Dinamica
  • Modanature ai fianchetti dei sedili in lacca nero lucido
  • Proiezione del logo RS dedicata

Audi competition pack plus

  • Ammortizzatori a ghiera regolabili manualmente
  • Molle e barre antirollio più rigide
  • Rapporto di sterzo più diretto (13,1:1)
  • Taratura specifica del differenziale sportivo posteriore

Argomenti

# Audi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it