Audi in Formula 1 dal 2026

Marco Lasala

29 Agosto 2022 - 09:35

condividi

A partire dal 2026 Audi parteciperà al Campionato mondiale FIA di Formula 1 con una power unit interamente realizzata in Germania.

Audi parteciperà al Campionato Mondiale FIA di Formula 1 a partire dal 2026. In occasione del Gran Premio del Belgio di F1, sul circuito di SPA-Francorchamps, Markus Duesmann, CEO di Audi AG e Oliver Hoffman, Membro del Board per lo sviluppo tecnico della Casa del quattro anelli, hanno risposto a una serie di domande in merito alla decisione del marchio tedesco, di entrare nella classe regine dell’automobilismo sportivo.

Markus Duesmann: “Il motorsport è parte integrante del DNA Audi. La Formula 1 è sia un palcoscenico globale per il nostro Marchio sia un laboratorio di sviluppo altamente sfidante. La ricerca delle massime prestazioni e la competizione sono da sempre il motore per l’innovazione e il travaso di tecnologie dalla pista alla strada. Alla luce dei nuovi regolamenti, è arrivato il momento di un nostro coinvolgimento diretto. Del resto, la Formula 1 e Audi condividono l’obiettivo della sostenibilità”.

Audi Audi Formula 1

Le nuove regole tecniche che saranno applicate in F1 a partire dal 2026 prevedono una maggiore elettrificazione della monoposto e l’utilizzo di carburanti sostenibili, non meno rilevante sarà anche, oltre al tetto massimo dei costi per i team, il budget cap per i produttori di power unit.

La Formula 1 punta a diventare carbon neutral entro il 2030.

Audi svilupperà internamente la sua Power Unit

La power unit è composta da un motore elettrico, batteria, elettronica di gestione e propulsore endotermico, prevedibile che entro il 2026, la potenza dell’unità elettrica aumenterà sensibilmente rispetto a quella attuale, raggiungendo i livelli del propulsore termico, quest’ultimo accreditato di un output di circa 400 kW (544 CV).

Tutti i motori turbo da 1.6 litri utilizzeranno a partire dal 2026, un innovativo carburante sostenibile, un requisito questo ritenuto fondamentale da Audi per il suo ingresso in Formula 1.

Audi Audi Formula 1

Julius Seebach, Amministratore Delegato di Audi Sport GmbH e Responsabile delle attività sportive internazionali del Brand ha dichiarato: “Per lo sviluppo e la produzione del propulsore di Formula 1 ci avvaliamo della preziosa esperienza dei nostri motoristi, continueremo a investire nel Competence Center e assumeremo professionisti altamente qualificati”.

Audi testerà i motori di F1 a Neuburg

Per lo sviluppo della power unit è stata di recente creata dalla Casa dei quattro anelli, una società dedicata, interamente controllata da Audi Sport, Adam Baker assumerà la sua direzione. Entro la fine dell’anno sarà comunicato il team con il quale si schiererà il marchio Audi.

Argomenti

# Audi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it