Assunzioni Philip Morris in Italia per circa 250 posti: ecco dove e come candidarsi

Teresa Maddonni

29 Novembre 2022 - 19:56

condividi

Philip Morris assume in Italia investendo principalmente al Sud. Nascono nuovi centri che porteranno a numerose opportunità di lavoro nel 2023 e alle quali sarà possibile candidarsi. Ecco come.

Assunzioni Philip Morris in Italia per circa 250 posti: ecco dove e come candidarsi

In arrivo assunzioni per lavorare in Philip Morris in Italia e per 250 posti. Non tutte le regioni italiane saranno però interessate dalle nuove assunzioni Philip Morris in Italia, dal momento che le opportunità di lavoro si concentreranno solo in Campania e Umbria.

Solo qualche giorno fa la nota azienda produttrice di tabacco e sigarette ha annunciato un nuovo piano di investimenti per 50 milioni di euro in 5 anni. Gli investimenti saranno principalmente legati ai dispositivi senza combustione che molti fumatori prediligono ormai alle tradizionali sigarette.

Le assunzioni di Philip Morris nel 2023 riguarderanno principalmente la regione Campania dove nascerà il secondo Digital Information Service Center (Disc) del Paese, un centro di assistenza proprio per i consumatori di prodotti senza combustione.

In Umbria, invece, l’azienda aprirà l’European Leaf Warehousing Center (Elwc), un nuovo centro di primo stoccaggio del tabacco destinato ai principali siti produttivi dell’azienda in Europa.

Abbiamo detto del maxi piano di reclutamento di Lufthansa, vediamo ora come si distribuiscono più nel dettaglio le nuove assunzioni di Philip Morris per 250 posti in Italia, profili ricercati e come candidarsi.

Assunzioni Philip Morris in Italia per circa 250 posti: tra Umbria e Campania

Le circa 250 assunzioni di Philip Morris in Italia nel 2023 si concentreranno in Umbria e in Campania con la nascita del nuovo centro di assistenza alla clientela e del centro di stoccaggio che si andranno ad aggiungere agli altri stabilimenti che l’azienda possiede sul territorio nazionale.

In Campania il Disc nascerà precisamente a Marcianise, nella provincia di Caserta, e sarà gestito da un’azienda che si occupa dei servizi digitali ai consumatori dal momento che il centro servirà a gestire la clientela delle sigarette non tradizionali, senza combustione. In Campania sono cosi previsti circa 200 inserimenti a regime nel 2023; il centro dovrebbe prendere il via proprio entro il primo trimestre del 2023.

L’altro centro per lo stoccaggio del tabacco nascerà precisamente a Bastia Umbra e qui le nuove assunzioni Philip Morris si prevedono per almeno 50 posti. Le diverse caratteristiche dei centri che nasceranno, e le differenti funzioni che sono chiamati a svolgere, fanno pensare che i profili ricercati per le nuove assunzioni saranno vari. Molto probabilmente tra i profili ricercati in Campania:

  • addetti all’assistenza cliente;
  • informatici.

In Umbria, invece, molto probabilmente si cercheranno:

  • addetti alla logistica;
  • addetti al magazzino.

Assunzioni Philip Morris in Italia: come candidarsi

Le assunzioni di Philip Morris in Italia per i nuovi centri di Marcianise e Bastia Umbra ancora sono lontane anche se non di molto dal momento che gli inserimenti di personale sono previsti dal 2023 alle porte. Intanto possiamo vedere come candidarsi alle nuove assunzioni di Philip Morris in Italia una volta che le nuove posizioni saranno aperte.

Come accade solitamente quando Philip Morris è alla ricerca di personale, anche per i 250 nuovi posti sarà possibile candidarsi con buona probabilità collegandosi alla pagina “Lavora con noi” dedicata.

I candidati, una volta che si saranno collegati alla pagina dedicata alle carriere, potranno visualizzare tutte le posizioni aperte e per le quali hanno titolo a candidarsi. A questo punto il candidato dovrà:

  • cliccare sulla posizione di interesse;
  • leggere attentamente le caratteristiche della posizione, condizioni e requisiti richiesti;
  • cliccare nel bottone in basso “Apply” per inoltrare la candidatura compilando il form per il curriculum completo o procedendo tramite il profilo LinkedIn.

Anche se per le nuove assunzioni per 250 posti occorre attendere il 2023, al momento ci sono 17 posizioni aperte e disponibili in Italia alle quali candidarsi per lavorare in Philip Morris, seguendo la procedura appena illustrata.

Nessun commento

Gentile utente,
per poter partecipare alla discussione devi essere abbonato a Money.it.

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO