Amazon vuole acquistare davvero EA Sport? Cosa c’è di vero

Alessandro Nuzzo

27 Agosto 2022 - 09:25

condividi

Ieri mattina è avanzata in tutto il mondo la notizia che Amazon starebbe per fare un’offerta ufficiale per l’acquisto del colosso dei videogames EA Sport. Vediamo cosa si sa a riguardo.

Amazon vuole acquistare davvero EA Sport? Cosa c'è di vero

Negli ultimi anni il mondo dei videogames è letteralmente esploso. Si tratta di un mercato che vale miliardi di dollari e che fa gola a diversi colossi dell’intrattenimento come ad esempio Sony, Microsoft che hanno già deciso di investirci.

Microsoft sta lavorando all’acquisizione di Activision Blizzard per quasi 70 miliardi di dollari, Sony sta acquistando Bungie per 3,6 miliardi. Si tratta di due case produttrici di videogames di fama mondiale. Ma nelle ultime ore si è sparsa in tutto il mondo la notizia che anche Amazon starebbe pensando di allargarsi ed investire nel mondo dei videogiochi puntando ad un vero colosso di questo mondo, capace di creare videogames famosi e seguitissimi in tutto il mondo.

Parliamo della EA Sport, azienda statunitense con oltre 12mila dipendenti proprietaria di giochi come Fifa, la più famosa simulazione calcistica al mondo, Battlefield, Need For Speed e The Sims. La notizia parlava di un’offerta imminente che ha fatto balzare in avanti la quotazione delle azioni EA Sport in borsa. Ma cosa c’è di vero? Davvero Amazon intende acquistare EA Sport?

Amazon pronta ad acquistare EA Sport: cosa si sa a riguardo

La notizia è stata data ieri in mattinata da Usa Today che ha citato fonti della Good Luck Have Fun (GLHF), un’azienda che si occupa di comunicazione in ambito gaming. Secondo il famoso canale americano, Amazon aveva fatto un’offerta nei giorni scorsi ad Electronic Arts che era stata accettata e che nel corso della giornata ne avrebbe dato comunicazione ufficiale.

L’interesse del colosso dell’ecommerce per il mondo dei videogames era dovuto al fatto che l’azienda avrebbe cercato di sfruttare i franchise di EA come Dead Space, o Mass Effect e Dragon Age di BioWare come ambientazioni per nuove serie tv originali prodotte proprio da Amazon.

La notizia ha fatto letteralmente il giro del mondo e praticamente tutto la giornata si è stati in attesa di quest’offerta ufficiale per l’acquisizione. Non erano noti né le cifre né i tempi. Ma è bastata la semplice indiscrezione per far volare in borsa il titolo della EA Sport.

In serata è arrivata la smentita

Solo a fine serata è arrivato un ulteriore chiarimento sulla vicenda da parte della rete americana CNBC che ha difatti smentito la notizia lanciata da Usa Today al mattino. Secondo CNBC Amazon non ha alcuna intenzione di acquistare EA Sport e nessuna offerta sarà presentata nel breve periodo.

I giornalisti in studio hanno citato fonti vicine ad Amazon che hanno rassicurato che non sta per succedere un bel nulla. Anche i vertici di EA Sport sono stati interpellati ma hanno preferito non commentare notizie su possibili fusioni o acquisizioni.

In realtà già da tempo si vocifera che EA Sport sia stata messa in vendita e proposta ai grandi colossi dell’intrattenimento. Fonti del settore attribuivano Disney ed Apple come possibili acquirenti interessati. Poi è arrivata la notizia di Amazon che in questo modo si allargherebbe ulteriormente nel settore dei videogames offrendo ulteriori prodotti per la sua piattaforma di cloud gaming Amazon Luna, già presente negli Stati Uniti.

Argomenti

# Amazon

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.