Amazon e Microsoft donano $2 milioni per combattere il Coronavirus

Mattia Prando

09/03/2020

25/06/2021 - 13:04

condividi

Amazon e Microsoft hanno donato due milioni di dollari (un milione ciascuno) alla Seattle Fundation, al fine di combattere l’emergenza del Coronavirus. I dettagli

Amazon e Microsoft donano $2 milioni per combattere il Coronavirus

Al fine di aiutare a combattere l’emergenza del Coronavirus, i due colossi statunitensi Amazon e Microsoft hanno donato un milione di dollari ciascuno (per un totale di due milioni di dollari) alla Seattle Fundation.

Ecco come verrà utilizzato il denaro

Stando a quanto riportato da CNBC, il denaro verrà utilizzato per fornire risorse alle organizzazioni dello Stretto di Puget, le quali lavorano con le comunità che sono state colpite in maniera sproporzionata dal virus e per combattere le conseguenze economiche dell’epidemia. Attualmente, la Seattle Fundation detiene 2,5 milioni di dollari.

“I fondi verranno rilasciati periodicamente, mano a mano che la raccolta continua durante le fasi di esplosione e recupero della crisi, rendendo possibile la veloce movimentazione delle risorse e l’adattamento alle progressive esigenze di finanziamento”.

Amazon impegnata sulla lotta al virus

Il gigante dell’e-commerce sta combattendo il Covid-19 su diversi fronti dopo che la scorsa settimana un suo dipendente è risultato positivo alla malattia. La società ha rimosso migliaia di prodotti con prezzi elevati per evitare un eccessivo incremento degli stessi.

Oltre a questo, l’azienda ha chiesto ai suoi lavoratori di Seattle e Washington di lavorare da casa, se possibile fino alla fine del mese.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.