Allarme Shein per i livelli elevati di sostanze chimiche tossiche presenti nei prodotti

Alessandro Nuzzo

29 Maggio 2024 - 18:56

Una nuova ricerca getta ombre sui prodotti venduti su Shein. Riscontrati elevati livelli di sostanze tossiche.

Allarme Shein per i livelli elevati di sostanze chimiche tossiche presenti nei prodotti

Negli ultimi anni si è registrato un vero e proprio boom di Shein, l’ecommerce con sede a Singapore dove è possibile trovare migliaia di prodotti a basso prezzo. Uno sei segmenti più famosi e usati in Europa è quello dell’abbigliamento. Sono davvero tantissime le persone che decidono di fare shopping su Shein, richiamati dai prezzi super vantaggiosi. Ma spesso il risparmio non va di pari passo con la qualità. E purtroppo è risaputo che i prodotti acquistati sui famosi portali cinesi certamente non si distinguono in qualità.

Ma se accanto alla scarsa qualità ci mettiamo anche dei rischi per la salute, allora la faccenda si fa seria. Il portale portoghese Jornal de Notícias ha pubblicato una ricerca portata avanti dalle autorità di Seul in Corea del Sud, proprio sull’abbigliamento messo in vendita su Shein. E i risultati non sono positivi.

Trovate sostanze tossiche in prodotti Shein

Le autorità sudcoreane hanno selezionato 8 prodotti in vendita su Shein, in particolare accessori come scarpe per bambini, un portafogli in pelle e una cintura. Li hanno fatti analizzare e hanno scoperto che tutti avevano al loro interno elevati livelli di sostanze tossiche, in particolare ftalati, una sostanza chimica usata per ammorbidire la plastica. Addirittura un paio di scarpe possedeva livelli di ftalati 428 volte oltre il consentito. Tre portafogli invece ne contenevano quantità pari a 153 volte il limite consentito.

Le autorità hanno immediatamente richiesto il ritiro dal commercio di questi prodotti. Cosa che in effetti la piattaforma ha poi effettuato. Nel complesso fino a oggi sono stati 93 i prodotti analizzati in Corea del Sud e purtroppo circa la metà conteneva sostanze tossiche. In particolare anche prodotti per bambini come orologi e matite colorate.

La stessa Shein ci ha tenuto a specificare che lei stessa prende molto sul serio la sicurezza dei prodotti venduti sul suo store. Shein richiede ai suoi fornitori di rispettare i controlli e gli standard e collabora con agenzie di test internazionali per garantire la conformità agli standard di sicurezza dei prodotti.

«Quando veniamo a conoscenza di qualsiasi reclamo contro i nostri prodotti, rimuoviamo immediatamente il prodotto dal nostro sito web per estrema cautela mentre conduciamo le nostre indagini», ha chiarito l’azienda. Shein è un ecommerce che non può chiaramente gestire tutti i prodotti caricati. Ha dato però dimostrazione di combattere contro i prodotti non conformi e quando li scopre, li elimina immediatamente dal commercio.

Cosa sono gli ftalati

Gli ftalati sono usati in ambito industriale come agenti plastificanti per donare flessibilità ed elasticità. Vengono usati anche per gli inchiostri da stampa, per gli adesivi e la gomma. Negli ultimi anni diverse ricerche hanno riscontrato effetti negativi per la salute umana. In particolare l’esposizione sarebbe collegata allo sviluppo di alcune patologie, come asma, diabete, problemi e disturbi di fertilità e soprattutto rischi evidenziati nel sistema endocrino.

Dal 1979 in Europa si è iniziati a prendere provvedimenti contro l’uso eccessivo di ftalati. Ad oggi le restrizioni relative ad alcuni ftalati sono aumentate e riguardano, oltre ai giocattoli, anche i materiali destinati al contatto con alimenti e sono stati inseriti in regime di autorizzazione REACH 11 ftalati.

Argomenti

Iscriviti a Money.it

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo