Alexa avrà la voce di Samuel L. Jackson

L’assistente virtuale di marca Amazon si affida a una serie di voci celebri, tra cui quella dell’attore statunitense Samuel L. Jackson

Alexa avrà la voce di Samuel L. Jackson

Alexa avrà la voce di Samuel L. Jackson. Quella dell’amatissimo attore holliwoodiano - che ha una delle filmografie più lunghe nel panorama attoriale degli ultimi decenni - sarà sono una delle «voci celebri» offerte dall’assistente vocale di marca Amazon.

Il timbro baritonale e profondo di Jackson animerà gli smart speaker al costo di appena 1 dollaro, che serve per attivare la funzionalità e avere la garanzia di una risposta sempre pronta dal celebre attore di Pulp Fiction, Jurassic Park e Django Unchained.

La voce dell’attore non andrà però a sostituire quella classica di Alexa, che resterà sempre di default, mentre per dare il via a quella della star sarà necessario che l’utente dia il comando vocale: “Alexa, chiedi a Samuel”.

LEGGI ANCHE: Amazon Echo, quale scegliere: come funziona e prezzi

Alexa avrà la voce di Samuel L. Jackson

Jackson è la prima delle voci celebri che garantiranno risposte agli utenti di Alexa, e che saranno annunciate gradualmente nelle prossime settimane.

Si tratta di una funzione che non va a sostituire la voce standard di Alexa, che resta quella attiva di default, ma può essere richiesta dagli utenti in qualsiasi momento, tramite un semplice comando.

L’attore originario di Washington può rispondere con due versioni della sua voce: con o senza parolacce. Può aggiornare sul meteo, sulle news, raccontare barzellette e soprattutto rispondere a domande sulla sua vita, sulla sua carriera e sui suoi hobby.

Si tratta di una funzione pronta a rivelarsi utile alla conquista di un’altra importante porzione di utenza per il colosso di Jeff Bezos. Le vendite degli altoparlanti Echo fanno registrare una crescita costante, in quella che sembra diventare una delle divisioni maggiormente fruttuose del settore tech.

Solo in Italia, Alexa ha risposto a 600 milioni di domande nel corso degli ultimi 12 mesi, ovvero a un anno esatto dall’esordio sul territorio del Belpaese.

Era il 24 ottobre del 2018 quando il più noto assistente intelligente targato Amazon veniva lanciato sul mercato italiano, consentendo agli utenti di ascoltare decine di milioni di canzoni, così tante da garantire una riproduzione ininterrotta di 3.500 anni.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Amazon

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.