ACEPI: Nicola Francia nuovo Presidente dell’Associazione

Il Responsabile Private Investor Products per l’Italia di UniCredit e tra i membri fondatori di ACEPI prende il posto di Dario Savoia, alla guida dell’Associazione dal 2012

ACEPI: Nicola Francia nuovo Presidente dell'Associazione

Nicola Francia è il nuovo Presidente dell’Associazione Italiana Certificati e Prodotti di Investimento. Responsabile Private Investor Products per l’Italia di UniCredit e tra i membri fondatori di ACEPI, Francia rimarrà in carica per 2 anni proseguendo il lavoro svolto dal Presidente uscente Dario Savoia, Head Legal di BNP Paribas Corporate & Investment Banking.

Savoia, che ora ricoprirà la carica di Segretario Generale di ACEPI, ha guidato l’Associazione dal 2012, ricoprendo per tre mandati il ruolo di Presidente. Nel ringraziare Savoia, ACEPI ha evidenziato come sotto la sua guida abbia contribuito a creare le condizioni affinché l’Associazione promuovesse in modo sempre più efficace le attività volte alla conoscenza dei certificati e dei prodotti di investimento per lo sviluppo organico del mercato primario e secondario in Italia.

Negli ultimi anni l’attenzione degli investitori verso i certificati ha visto una notevole crescita. Nel corso del 2018 è stato registrato il record storico, con il mercato primario dei certificati arrivato a valere 11 miliardi di euro, in rialzo del 44% rispetto al 2017. Trend peraltro che sembra destinato a proseguire anche in questo 2019 alla luce delle diverse variabili che stanno caratterizzando i mercati internazionali.

“Il mio obiettivo alla guida dell’Associazione è quello di continuare a sostenere la crescita dell’industria dei prodotti d’investimento, grazie all’attività formativa e coerentemente con i cambiamenti regolamentari in atto”, sono state le prime parole da Presidente di Nicola Francia, evidenziando come ACEPI svolga “un ruolo rilevante per l’evoluzione e la qualificazione dell’industria, riconosciuto dalle autorità regolamentari nazionali ed europee”.

Nel corso del suo mandato biennale Francia ha intenzione di “creare le condizioni affinché ACEPI possa continuare a informare gli attori del mercato del valore aggiunto che le caratteristiche di tali prodotti di investimento possono apportare nell’asset allocation”.

I tre obiettivi di ACEPI

L’impegno di ACEPI sarà volto verso tre obiettivi. In primo luogo il dialogo con le Istituzioni nazionali ed europee perché continuino a garantire mercati trasparenti, aventi processi sempre più evoluti a garanzia degli emittenti e degli investitori. In secondo luogo la prosecuzione dell’attività informativa ed educativa per le reti distributive e i consulenti indipendenti. Infine il monitoraggio e i progetti di ricerca avranno un ruolo ancora più importante per la comprensione delle dinamiche evolutive del mercato e come supporto scientifico al miglioramento dei processi connessi all’emissione e distribuzione.

“Per i prossimi due anni il mio impegno sarà anche quello di ampliare ulteriormente la base associativa, con il coinvolgimento di distributori e associazioni di categoria, nell’ottica di individuare sinergie per il perseguimento di obiettivi comuni”, ha concluso Nicola Francia.

Iscriviti alla newsletter Risparmio e Investimenti per ricevere le news su Certificati

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.