WhatsApp: allarme sicurezza, messaggio blocca l’app: come difendersi

Un messaggio ricevuto su WhatsApp blocca l’app e la manda in crash continuo: è l’ultimo allarme sicurezza scoperto sulla popolare chat per iOS e Android. Ecco cosa fare e come difendersi.

WhatsApp: allarme sicurezza, messaggio blocca l'app: come difendersi

Un messaggio ricevuto in chat è in grado di bloccare WhatsApp: questa l’ultima falla di sicurezza scoperta all’interno del servizio di messaggistica mobile più popolare al mondo ha seminato il panico tra diversi utenti. Ma c’è davvero da preoccuparsi e cosa bisogna fare per difendersi?

A rilevare il bug di WhatsApp sono stati i ricercatori di Check Point Software Technologies (azienda israeliana produttrice di software) che hanno trovato un punto debole all’interno dei codici dell’app: a un hacker esperto basta inviare un messaggio per creare un virus distruttivo che fa crashare WhatsApp. A essere colpiti sarebbero in particolare i gruppi, presi di mira da questa minaccia che viaggia attraverso un semplice messaggio di testo.

Cosa fare e come proteggersi? Ecco tutto quello che sappiamo.

WhatsApp: messaggio blocca l’applicazione, come funziona

L’individuazione di questa vulnerabilità si basa su una ricerca effettuata a inizio 2019: attraverso un filmato pubblicato su YouTube, che dimostra la veridicità della minaccia.

Tutto funziona in modo estremamente semplice: l’hacker ottiene l’accesso a un gruppo WhatsApp, come un qualsiasi account aggiunto alla chat. Successivamente scrive il messaggio/virus, andando a modificare alcuni parametri specifici del messaggio e li invia al gruppo attraverso uno strumento di debug direttamente via WhatsApp Web.

Questa particolare procedura produce un crash continuo e impossibile da arrestare a danno di tutti gli utenti iscritti al gruppo, impedendovi non solo di aprire l’app ma costringendovi a una fastidiosa disinstallazione.

WhatsApp: il virus via messaggio blocca l’app, come difendersi

Essendo stata denunciata tempestivamente dai ricercatori di Check Point, la falla di sicurezza è stata risolta grazie agli ultimi aggiornamenti e risulta ora corretta già dalla versione 2.19.58.

La migliore difesa di WhatsApp è quella di aggiornare, sempre, l’app all’ultima versione rilasciata. Se non lo avete ancora fatto, procedete con il download attraverso Play Store e App Store e assicuratevi sempre di tenere l’app aggiornata: oltre alle nuove funzioni, gli update forniscono sempre preziosi “anticorpi” contro le svariate minacce online.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia

Argomenti:

Chat Whatsapp App

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.