Volkswagen T-Cross: prezzo e caratteristiche della suv compatta

Volkswagen T-Cross si inserisce al di sotto della T-Roc e nasce sulla base della Polo. Ecco prezzo e caratteristiche del B-suv compatto.

Volkswagen T-Cross: prezzo e caratteristiche della suv compatta

Volkswagen T-Cross è il nuovo modello della casa tedesca che arricchisce l’offerta su un segmento ora molto apprezzato del crossover compatto di segmento B.

L’auto è stata svelata in un evento il 25 ottobre: è una suv di dimensioni contenute, che va a coprire lo spazio nella gamma al di sotto della più grande T-Roc, e che competerà con Nissan Juke, Seat Arona, Citroen C3 Aircross e il best seller Jeep Renegade.

La casa di Wolfsburg ha calcolato che nei prossimi anni la richiesta di mercato dei suv aumenterà ancora, e ha deciso di aggiungere alla gamma un veicolo di più piccole dimensioni ma dall’alto contenuto tecnologico, perfetto per una clientela più giovane.

Non rimane che scoprire le caratteristiche e il prezzo con cui Volkswagen T-Cross sarà proposta al pubblico all’inizio del 2019, per quando è prevista la data di uscita.

Volkswagen T-Cross, caratteristiche

T-Cross è leggermente più piccola nelle dimensioni della sorella maggiore, ma è basata sulla piattaforma MQB nella declinazione A0 condivisa con Audi A1, Seat Ibiza, Seat Arona e Volkswagen Polo, da cui eredita molto.

Lunga 4,107 metri, una decina di centimetri in meno rispetto al T-Roc, l’auto è una sorta di Polo a ruote alte, soprattutto per gli interni e le dotazioni tecnologiche, tra cui i sistemi di sicurezza con il Front Assist e il Lane Assist, ossia la frenata automatica d’emergenza e l’avviso di corsia, entrambi di serie. Inoltre debutta il volante delle future Volkswagen, con un design semplificato e un diametro ridotto.

In generale il design è fresco e giovanile, anche grazie ad una ampia gamma di colori e alla possibilità di una carrozzeria bicolore. Esternamente è energica, mentre gli interni sono spaziosi e flessibili grazie al divano posteriore scorrevole e a un passo più lungo della media.

T-Cross prevede tre motori, tutti con trazione anteriore e tutti Euro 6 D Temp: il diesel 1.6 TDI da 95 CV e 250 Nm di coppia, o i benzina tre cilindri 1.0 TSI da 95 e 115 CV, con una coppia rispettiva di 175 e 200 Nm, e il al 1.5 TSI da 150 CV. Le trasmissioni disponibili sono quelle a 5 (1.0 TSI 95 CV e 1.6 TDI) e 6 rapporti (1.0 TSI 115 CV), oppure DSG a 7 rapporti (1.0 TSI 115 CV e 1.6 TDI).

Oltre al sistema di infotainment, con schermo touch screen da 8 pollici al centro della plancia, che affianca il quadro strumenti digitale con display da 10,25 pollici TFT (Active Info Display), l’auto ha numerosi assistenti alla guida di serie come il City Emergency Braking System, la frenata automatica di emergenza con riconoscimento dei pedoni Pedestrian Monitoring, il Front Assist (sistema di monitoraggio frontale) e il Lane Assist per il mantenimento di corsia.

La lista degli ADAS prosegue poi con numerosi optional, tra cui il Blind Spot Sensor (sensore che rileva la presenza di veicoli nell’angolo cieco), il Rear Traffic Alert (avvisa dell’arrivo di veicoli dai lati quando si è in retromarcia), l’Adaptive Cruise Control e il Park Assit.

Volkswagen T-Cross 2019, prezzo

Non si hanno ancora novità sul prezzo con cui sarà proposta la nuova auto, anche se probabilmente non avrà un prezzo troppo più alto di Polo, probabilmente attorno ai 18.000 euro.

Uscirà nel 2019, come quinto membro della famiglia suv di Volkswagen insieme a T-Roc, Tiguan, Tiguan Allspace e Touareg, e sarà venduto anche in Cina e Sud America.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Volkswagen

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.