Vincenzo Morabito: l’intelligenza artificiale e il Neuromarketing per conoscere e comprendere le emozioni dei clienti

Il professor Vincenzo Morabito insegna Management dei Sistemi Informativi alla Bocconi di Milano. Tra i suoi studi più interessanti quelli sull’Intelligenza Artificiale, che se utilizzata a supporto delle applicazioni del Neuromarketing, costituisce una nuova frontiera della relazione con i clienti all’epoca della trasformazione digitale.

Vincenzo Morabito: l'intelligenza artificiale e il Neuromarketing per conoscere e comprendere le emozioni dei clienti

Negli ultimi anni, l’Intelligenza Artificiale ha offerto un enorme impulso al neuromarketing, la scienza della lettura delle emozioni dei consumatori per valutare le loro reazioni agli stimoli proposti nella proposizione dei prodotti e dei servizi. Oggi la parola Neuromarketing è entrata nel linguaggio comune ed è opinione condivisa che sia uno dei trend del digital marketing da tenere d’occhio.

Uno dei primi a intuire le opportunità dell’uso dell’Intelligenza Artificiale e del Neuromarketing in ambito aziendale è stato il prof. Vincenzo Morabito. Morabito, professore di Management dei Sistemi Informativi e Organizzazione aziendale alla Bocconi, nel 2015 pubblicava il suo libro “Trends and Challenge in Digital Business Innovation” dove già osservava le potenzialità dei fenomeni, individuandone i possibili benefici per le imprese, denotando una importante capacità anticipatoria degli impatti del digitale sui processi aziendali.

Il Neuromarketing, la branca del marketing e delle neuroscienze che studia i processi cerebrali delle persone per prevedere le loro scelte di consumo, sta infatti diventando sempre più interessante alla luce dei nuovi modi di comunicare e delle applicazioni di Intelligenza Artificiale. Il settore è in grandissima espansione: nel 2017 il mercato del neuromarketing aveva superato 1.033 milioni di dollari e si stima che potrebbe superare i 2.000 milioni entro il 2024.

Il Neuromarketing secondo il prof. Vincenzo Morabito

Vincenzo Morabito ha dedicato la sua carriera allo studio e all’insegnamento dell’organizzazione dei sistemi informativi e all’impatto della tecnologia digitale sul management delle imprese. Le indagini sulle applicazioni dell’Intelligenza Artificiale nel processi aziendali sono tra le sue ricerche più interessanti.

Oggi la competizione tra le aziende si gioca sul campo della Branding Awareness e Reputation, pertanto, spiega Vincenzo Morabito, il Neuromarketing offre vantaggi come la possibilità di valutare il tipo di emozione generata dal brand e dai suoi competitor, la forza associata al marchio e le reazioni dei consumatori davanti a un nuovo design, logo ecc.
Anche le sfide della pubblicità oggi si fanno più ardue: i consumatori ricevono stimoli di consumo da ogni parte e ogni mezzo, e non è semplice per le aziende riuscire ad attirare la loro attenzione. Secondo il prof. Morabito il Neuromarketing in quest’ambito aiuta ad aumentare l’efficacia grazie allo studio delle risposte cerebrali del consumatore davanti a campagne digitali e nei punti vendita, soprattutto se sostenuto dall’AI come ad esempio nel riconoscimento facciale o nella biometria.

Investire nel neuromarketing e nell’intelligenza artificiale significa anche diminuire le possibilità che un nuovo prodotto fallisca, rischio altissimo specie nel caso dei prodotti di consumo di massa. Secondo il prof. Morabito “grazie a queste applicazioni, i marchi possono verificare fino a che punto le opinioni razionali dei consumatori coincidono con aspetti inconsci, legati al prodotto stesso a al suo confezionamento/presentazione (quest’ultimo aspetto è infatti fondamentale per le decisioni di acquisto, soprattutto per prodotti di consumo di massa)”.

Chi è Vincenzo Morabito

Vincenzo Morabito è professore associato di Management dei Sistemi informativi all’Università Bocconi di Milano presso il Dipartimento di Management e Tecnologia.
Classe 1968, nato a Reggio Calabria e oggi residente a Milano, Vincenzo Morabito si è laureato in Economia e Commercio con lode alla LUISS e ha successivamente conseguito il Dottorato di ricerca in Economia e Management alla Bocconi.

Esperto di organizzazione aziendale e di sistemi informativi a livello di impresa con specifico riferimento al rapporto IT-produttività e governance dei sistemi informativi nel sistema bancario, Morabito è stato per 3 anni direttore del Master in Management dei Sistemi Informativi della Bocconi. Il suo lavoro di ricerca vanta anche parentesi negli Stati Uniti, presso l’University of Florida e il prestigioso MIT - Massachusetts Institute of Technology.

Iscriviti alla newsletter Fintech per ricevere le news su Marketing

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.