Vacanze di Natale 2021, il calendario delle scuole chiuse: da quando e data del ritorno in classe

Giorgia Bonamoneta

7 Dicembre 2021 - 19:29

condividi

Quando iniziano le vacanze di Natale per i più piccoli? Ecco il calendario delle festività 2021-2022 diviso regione per regione.

Vacanze di Natale 2021, il calendario delle scuole chiuse: da quando e data del ritorno in classe

Qual è il calendario scolastico delle vacanze di Natale 2021-2022? I primi tre mesi di scuola sono sempre i più difficili, per questo gli studenti non vedono l’ora di riposare e passare le festività natalizie a casa e in famiglia. Ma quando inizieranno le feste di Natale e, soprattutto, quando finiranno?

Come ogni anno, le date delle festività e i periodi di festa sono annunciati mesi prima dell’inizio della scuola. Anche quest’anno è andata così, ma esistono differenze tra regioni e regioni. In ogni caso bisogna controllare il calendario della scuola dei propri figli per avere una conferma in più.

Ecco intanto il calendario per le vacanze di Natale del territorio italiano, deciso a giugno dal Ministero dell’Istruzione, diviso regione per regione.

Vacanze di Natale 2021: inizio e fine delle festività natalizie

Le vacanze di Natale sono il meritato riposo di due settimane (a cavallo tra fine dicembre e inizio gennaio) per tutti gli studenti d’Italia. Come ogni anno, il calendario delle feste si conosce molto tempo prima dell’inizio della scuola, ma all’avvicinarsi delle feste tutti fremono per sapere i giorni precisi.

Da una parte perché ogni regione adotta il proprio calendario e dall’altro per sapere come organizzare i giorni di riposo, tra compiti ed esperienze natalizie. Quest’anno le vacanze di Natale saranno anche abbastanza lunghe e permetteranno di approfittare del ritorno delle case di Babbo Natale, dei villaggi natalizi e dei tipici mercatini. Senza dimenticare il tempo per lo studio e i compiti.

Inoltre, non meno importante, si avrà modo di inserire in questo periodo la data a disposizione per la vaccinazione dei più piccoli, dai 5 anni in su. Per i più grandi è prevista la terza dose (+18), per gli altri potrebbe essere arrivato il momento della prima dose, che secondo quanto è stato dichiarato potrebbe avvenire proprio prima di Natale.

Vacanze di Natale 2021: calendario regione per regione

Prima di trascrivere il calendario regione per regione, una premessa da fare è quella relativa ai giorni. Questi sono compresi nella festività, vuol dire il giorno di dicembre è già considerato festivo e non si va a scuola; e che il ritorno in aula è previsto dal giorno dopo quello che si andrà a leggere qui sotto.

Fatte le dovute premesse, ecco il calendario delle vacanze di Natale, regione per regione:

  • Lombardia: da giovedì 23 dicembre al 6 gennaio 2022 (compresi)
  • provincia di Bolzano: dal 24 dicembre al 9 gennaio (compresi)
  • Toscana: dal 24 dicembre 2021 al 6 gennaio 2022 (compresi)
  • Friuli Venezia Giulia: dal 24 dicembre al 6 gennaio 2022 (compresi)
  • Trentino: dal 23 dicembre al 6 gennaio 2022 (compresi)
  • Valle d’Aosta: dal 23 dicembre all’8 gennaio 2022 (compresi)
  • Campania: dal 23 dicembre all’8 gennaio 2022 (compresi)
  • Piemonte: dal 24 dicembre al 10 gennaio (compresi)
  • Veneto: dal 24 dicembre 2021 all’8 gennaio 2022 (compresi)
  • Puglia: dal 24 dicembre al 9 gennaio 2022 (compresi)
  • Lazio: dal 24 dicembre al 6 gennaio 2022 (compresi)
  • Molise: dal 23 dicembre all’8 gennaio 2022 (compresi)
  • Basilicata: dal 24 dicembre al 6 gennaio 2022 (compresi)
  • Abruzzo: dal 24 dicembre al 6 gennaio 2022 (compresi)
  • Liguria: dal 24 dicembre al 9 gennaio 2022 (compresi)
  • Emilia Romagna: da giovedì 23 dicembre al 6 gennaio 2022 (compresi)
  • Sicilia: dal 23 dicembre al 6 gennaio 2022 (compresi)
  • Umbria: dal 23 dicembre al 6 gennaio 2022 (compresi)
  • Calabria: dal 24 dicembre al 6 gennaio 2022 (compresi)
  • Sardegna: dal 24 dicembre al 6 gennaio 2022 (compresi)
  • Marche: dal 24 dicembre al 6 gennaio 2022 (compresi)

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Argomenti

# Scuola
# Natale

Iscriviti a Money.it