Trimestrale Deutsche Bank: utile netto 2021 il più alto in 10 anni, i dettagli

Violetta Silvestri

27 Gennaio 2022 - 11:37

condividi

Deutsche Bank ha presentato i conti del quarto trimestre 2021, nei quali è emerso un utile netto più che quadruplicato nell’intero anno. Tutti i numeri della banca tedesca.

Trimestrale Deutsche Bank: utile netto 2021 il più alto in 10 anni, i dettagli

Trimestrale Deutsche Bank: la banca ha chiuso il suo anno più redditizio in un decennio sulla scia di un boom di accordi, rafforzando il ruolo dell’amministratore delegato Christian Sewing mentre si prepara a definire una nuova strategia e obiettivi per il anni avanti a marzo.

Il gruppo tedesco tornerà al dividendo per 0,2 euro sull’esercizio 2021 in seguito a 10 anni di ristrutturazione. Ci sarà anche una buyback dal valore di 300 milioni di euro nei primi sei mesi del 2022.

Le azioni Deutsche Bank corrono stamane a Francoforte con un rialzo di circa il 5% mentre si scrive: nel dettaglio di seguito i numeri della trimestrale e dell’anno.

Deutsche Bank: tutti i dati del quarto trimestre e dell’anno 2021

La Deutsche Bank ha sfidato le aspettative del mercato registrando un profitto per il quarto trimestre del 2021, con i ricavi delle banche di investimento che sono aumentati.

Questi i principali risultati del periodo ottobre-dicembre 2021:

  • utile ante imposte: € 82 milioni;
  • utile netto: € 315 milioni, in crescita del 67% anno su anno;
  • ricavi netti: € 5,9 miliardi, +8% anno su anno;spese non da interessi: +11% anno su anno

Per quanto riguarda i conti annuali del 2021, il gruppo ha sottolineato che ha registrato l’utile netto dell’intero anno più alto dal 2011. L’utile prima delle imposte è stato di € 3,4 miliardi nel 2021, in aumento di più di tre volte anno su anno.

Il profitto netto è stato di 2,5 miliardi di euro, più che quadruplicato rispetto al 2020. I ricavi netti sono stati € 25,4 miliardi nel 2021, in crescita del 6% rispetto al 2020.

L’utile prima delle imposte del Core Bank ha registrato una crescita del 48% a 4,8 miliardi di euro. Il Corporate Bank è incrementato del 86% a € 1,0 miliardi; l’Investment Bank ha visto un utile ante imposte a 3,7 miliardi di euro; la Private Bank è incrementata a € 366 milioni e l’Asset Management ha avuto utile prima delle imposte con un rialzo de 50% a € 816 milioni.

Deutsche Bank e target futuri

Deutsche Bank ha annunciato che avrebbero fornito versamenti complessivi in ​​conto capitale agli azionisti per circa 700 milioni di euro.

La mossa è il primo passo verso l’impegno precedentemente annunciato dalla banca di restituire nel tempo agli azionisti 5 miliardi di euro di capitale. Il consiglio di amministrazione ha deciso anche di avviare un programma di riacquisto di azioni da 300 milioni di euro.

Il CEO Christian Sewing ha espresso soddisfazione:

“Tutti e quattro i core business hanno fatto registrare risultati in linea o anche migliori dei piani e la riduzione dei legacy asset è progredita più velocemente del previsto...Siamo lieti di tornare a distribuire capitale ai nostri azionisti come abbiamo promesso nell’estate 2019. I progressi sul fronte della trasformazione e i risultati finanziari del 2021 rappresentano una solida base per raggiungere l’obiettivo di un ritorno sul patrimonio netto tangibile dell’8% nel 2022”

Da sottolineare, nel 2019 Deutsche Bank ha lanciato un piano di ristrutturazione radicale per ridurre i costi e migliorare la redditività, che ha comportato l’uscita dalle sue operazioni di vendita e trading di azioni globali, ridimensionando il suo investment banking e tagliando circa 18.000 posti di lavoro entro il 2022.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

SONDAGGIO