Tredicesima 2021, aumenta l’importo: quanto prendono gli italiani e come la spenderanno

Giorgia Bonamoneta

09/12/2021

09/12/2021 - 00:24

condividi

Natale 2021: per 35 milioni di italiani aumenta l’importo della tredicesima. Come spenderanno i soldi in più gli italiani? Secondo Swg ci saranno meno regali e più risparmio.

Tredicesima 2021, aumenta l'importo: quanto prendono gli italiani e come la spenderanno

Con dicembre arriva anche la tredicesima. Nel 2021, come ogni anno, la tredicesima sarà versata indicativamente dal 10 al 20 dicembre, a seconda del settore e del contratto specifico e anticiperà le festività natalizie. Questo permetterà agli italiani di spendere per Natale, di mettere cibo in tavolo e regali sotto l’albero.

A ricevere la tredicesima saranno 35 milioni di italiani, tra lavoratori dipendenti pubblici e privati, oltre che i pensionati. L’importo medio, non più alto rispetto al periodo pre-pandemico, è comunque in aumento rispetto allo scorso anno.

Una notizia positiva per chi, ogni anno, attende la tredicesima per fare gli acquisti nel periodo festivo. Secondo Confesercenti una parte della tredicesima andrà ad aggiungersi ai piccoli risparmi, mentre il resto andrà in spese per la famiglia e per la casa, ma non per ripagare i debiti.

Tredicesima 2021, aumenta l’importo

Rispetto allo scorso anno gli italiani avranno una tredicesima mensilità più alta. La tredicesima torna a crescere, per un valore complessivo di 43,7 miliardi di euro, ben 360 milioni rispetto a dicembre 2020.

Un aumento che rispecchia la ripresa del 2021 e gli sforzi delle riaperture. Allo stesso tempo però l’aumento non corrisponderà ancora al periodo pre-pandemia.

Tredicesima 2021: quanto si guadagnerà in più

Per i pensionati, i dipendenti del settore pubblico e i dipendenti privati è previsto, tra il 10 e il 20 dicembre 2021, il pagamento della tredicesima mensilità (qui le date del pagamento).

A livello generale l’importo della retribuzione è pari a un dodicesimo del totale percepito in un anno e solitamente corrisponde a poco meno di una mensilità completa. Questo perché la tredicesima è più tassata rispetto alle dodici mensilità dell’anno.

Per fare uncalcolo bisogna fare riferimento allo stipendio fisso lordo, senza considerare nel calcolo ore extra o bonus. Inclusi invece congedi, infortuni e malattie. Esiste però anche la possibilità che la tredicesima risulti più bassa.

In generale l’importo medio sarà di poco superiore a 1.200 euro netti. L’importo di dicembre può essere, ovviamente in riferimento allo stipendio mensile, più o meno alto rispetto alla media qui esposta.

Tredicesima 2021: come sarà spesa dagli italiani

La tredicesima mensilità per l’Italia rappresenta lo stimolo agli acquisti del periodo natalizio, tra regali e spesa per le tavole di Natale. Uno stimolo necessario soprattutto dopo lo scorso Natale 2020.

Quest’anno, secondo Confesercenti-Swg, la gratifica di Natale, ovvero la tredicesima mensilità, sarà in grado di generare una spinta al consumo di circa 21 miliardi sugli acquisti di regali e non solo.

Ma come saranno spesi questi soldi? Secondo l’indagine di Swg gli italiani spenderanno meno soldi per l’acquisto dei regali. Si tratta di una spesa complessiva di appena 5,4 miliardi, che corrisponde a un 10,2% in meno rispetto al 2020. Un dato che preoccupa, poiché la motivazione sarebbe il persistere dell’incertezza. La maggior parte dei fondi della tredicesima sarà infatti impiegato per le spese più utili per la famiglia e per la casa.

Inoltre gli italiani, rispetto al passato, hanno deciso di risparmiare di più, complice l’incertezza sopra citata per il futuro e in particolare il futuro lavorativo. Questo si rispecchia ovviamente sulle spese complessive e sulla capacità d’acquisto.

Proprio per questo cresce la tendenza al risparmio. Sempre secondo il sondaggio Swg saranno 12,5 i miliardi a finire sotto il materasso, un miliardi in più rispetto al 2020 e 2,1 miliardi in più rispetto al 2019.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Argomenti

# Natale

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

SONDAGGIO