Tour de France 2019, montepremi record: ecco quanto vale la maglia gialla

Tour de France 2019: ecco quale è il montepremi previsto per la 106ª edizione che partirà domani da Bruxelles e si concluderà il 28 luglio con la tappa di Parigi

Tour de France 2019, montepremi record: ecco quanto vale la maglia gialla

Il Tour de France 2019 è pronto a prendere il via. Domani infatti partirà da Bruxelles la 106ª edizione della Grande Boucle, ossia la corsa a tappe più ricca della stagione e l’evento ciclistico più importante dell’anno.

Quest’anno gli organizzatori hanno scelta come tappa iniziale di partenza la città di Bruxelles per onorare il 50° anniversario dalla prima delle cinque vittorie totali del ciclista Eddy Merckx.

Il Tour de France 2019 si chiuderà il 28 luglio a Parigi con la consueta sfida sui Campi Elisi. Tantissimi i big che si sfideranno per aggiudicarsi la maglia gialla: Vincenzo Nibali, Geraint Thomas, Egan Bernal, Nairo Quintana, Peter Sagan e tanti altri.

Il montepremi del Tour de France

Vincere la Grande Boucle però non significa solamente fama e gloria, ma molto di più. Il Tour de France è infatti la manifestazione ciclistica che può contare sul montepremi totale più alto.

Per l’edizione 2019 infatti il montepremi in ballo è 2,3 milioni di euro, 800.000 euro rispetto alla cifra prevista per il Giro d’Italia che invece si è fermato a 1,5 milioni di euro.

Inoltre, il montepremi del Tour de France 2019 ha anche battuto, anche se di poco, quello della scorsa edizione. Nel 2018 infatti sono stati suddivisi 2,2 milioni di euro.

Inoltre, non va dimenticato che il Tour de France porta con sé un giro d’affari milionario. L’anno scorso si è aggirato intorno a 150 milioni di euro, quasi 5 volte in più rispetto ai 35 milioni di euro generati dal nostro Giro.

Ovviamente la differenza di introiti è dovuta soprattutto alla maggiore copertura televisiva della corsa francese. Essa infatti garantisce un audience e di conseguenza attira molti più sponsor.

Quanto vale la maglia gialla

Prima di analizzare quanto guadagna chi vince e quindi quanto vale conquistare la maglia gialla, è necessario ricordare che alla fine di ogni grande tappe una parte dei soldi vinti dai singoli vengono messi tutti assieme e divisi per ogni componente della squadra.

Questo rafforza uno dei punti cardini del ciclismo: essere uno sport di squadra. Gli sforzi quindi dei cosiddetti gregari che si sacrificano per i propri leader di conseguenza non vengono solo ripagati a parole, ma anche con i fatti e i guadagni.

Detto questo, vediamo nello specifico quali saranno i compensi nell’edizione 2019 del Tour de France, partendo dal vincitore della maglia gialla che si aggiudica la somma di 500.000 euro, e dagli altri che andranno a comporre il podio finale.

Classifica generale (maglia gialla)

  • 1°classificato - 500.000 euro
  • 2°classificato - 200.000 euro
  • 3°classificato - 100.000 euro

I premi verranno poi assegnati fino al 160° classificato: in pratica chi riuscirà a portare a termine la corsa riceverà 1.000 euro. Inoltre per ogni giorno di maglia gialla indossata, ci sarà un bonus di 500 euro.

Premi per ogni singola tappa

  • 1°classificato - 11.000 euro
  • 2°classificato - 5.500 euro
  • 3°classificato - 2.800 euro

Anche qui verranno elargiti premi fino alla 20°posizione, per un totale di 28.650 euro come montepremi totale per ogni singola tappa della Grand Boucle.

Classifica scalatori (maglia a pois)

  • 1°classificato - 25.000 euro
  • 2°classificato - 15.000 euro
  • 3°classificato - 10.000 euro

Premi differenti verranno assegnati anche per ogni singolo gran premio della montagna in base alla categoria: per un gran premio di 1° categoria si ottiene 800 euro, per uno di 2° 550 euro, per uno di 3° 300 euro e infine per uno di 4° 200 euro.

Classifica a punti (maglia verde)

  • 1°classificato - 25.000 euro
  • 2°classificato - 15.000 euro
  • 3°classificato - 10.000 euro

Per ogni traguardo volante il primo porterà a casa 1.500 euro, il secondo 1.000 euro mentre il terzo 500 euro.

Classifica giovani (maglia bianca)

  • 1°classificato - 20.000 euro
  • 2°classificato - 15.000 euro
  • 3°classificato - 10.000 euro

Premi speciali

Oltre ai premi sopra descritti, esistono anche dei premi speciali. Ogni sprint intermedio assicura 1500 euro a chi transita per primo, i GPM hors categorie valgono 800 euro, 2000 euro giornalieri e 20mila euro finali per il premio combattività.

Previsti premi nell’ordine delle centinaia di euro per i passaggi sui GPM di categoria inferiore e per i piazzamenti negli sprint intermedi. Confermati i 5000 euro per due premi speciali: il Souvenir Jacques Goddet a chi transita per primo sul Tourmalet e il Souvenir Henri Desgrange per il primo sul Col de l’Iseran.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Tour de France

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \