Tesla Model S esplode mentre è parcheggiata. Il video spopola sul web

L’esplosione è avvenuta in un parcheggio sotterraneo di Shanghai, in Cina. Tesla ha inviato un team di tecnici per appurare la natura dell’esplosione.

Una Tesla Model S è esplosa mentre era in sosta in un parcheggio sotterraneo di Shangai, in Cina. Il video - che è diventato virale sul web e sui Social - mostra del fumo uscire da sotto l’auto elettrica seguito dopo pochi secondi dall’esplosione, che ha innescato l’incendio della vettura.

La berlina bianca era parcheggiata vicino ad altre vetture. Dal video - della durata di 22 secondi che sul social Weibo ha superato le 18 milioni di visualizzazioni - è chiaramente visibile il fumo che inizia a fuoriuscire dal fondo del veicolo elettrico, dove sono collocate le batterie che alimentano i motori elettrici.

L’esplosione si verifica dopo 6 secondi da quando inizia a fuoriuscire il fumo, e la potente fiammata che ne scaturisce innesca l’incendio della Tesla Model S. L’incidente non ha provocato feriti, ma ha danneggiato pesantemente diverse delle altre vetture in sosta.

Tesla invia un team di tecnici per indagare sull’esplosione

Non appena appresa la notizia dell’esplosione che ha interessato la Tesla Model S a Shangai, il costruttore californiano ha inviato un proprio team di tecnici per esaminare l’auto danneggiata e comprendere le ragioni dell’incidente. Anche perché, non è la prima volta che un incendio interessa una Tesla.

Tesla Cina ha diramato un comunicato, nel quale un suo portavoce ha affermato: “Abbiamo immediatamente inviato un team sul posto e appoggiamo le autorità locali per stabilire i fatti. Da quanto ne sappiamo adesso nessuno è rimasto ferito”.

Iscriviti alla newsletter Motori per ricevere le news su Tesla Motors

Condividi questo post:

Tesla Model S esplode mentre è parcheggiata. Il video spopola sul web

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.