Sondaggi elezioni Veneto: Zaia verso l’80% e la sua lista supera la Lega

Gli ultimi sondaggi sulle elezioni regionali in Veneto vedrebbero Luca Zaia vicino all’80%: la lista del governatore prenderebbe più voti anche di quella della Lega, una eventualità che potrebbe non far piacere a Matteo Salvini.

Sondaggi elezioni Veneto: Zaia verso l'80% e la sua lista supera la Lega

Più che percentuali bulgare si potrebbe parlare di bielorusse visto il periodo. Un sondaggio politico in merito alle elezioni regionali in Veneto, realizzato da Fabbrica Politica in data 7 agosto, vedrebbe infatti Luca Zaia attestato oltre l’80% dei voti, mentre un secondo di Winpoll del 23 agosto indica il Presidente al 76,8%.

Un autentico plebiscito per il governatore della Lega, già molto forte nella sua Regione dove insegue il terzo mandato consecutivo ma adesso, dopo l’emergenza coronavirus, più che popolare anche in tutto il Paese.

Una crescita di consenso che potrebbe in qualche modo aver ingelosito Matteo Salvini, visto che tra le fila del centrodestra c’è chi non ha fatto nulla per nascondere che preferirebbe Luca Zaia come leader della coalizione al posto dell’ex ministro.

C’è dunque un aspetto che farebbe presagire una sorta di sfida nella sfida in queste elezioni regionali in Veneto: i sondaggi infatti andrebbero a indicare la lista del governatore davanti a quella della Lega, un dettaglio non da poco visto il chiacchierato dualismo tra Zaia e Salvini.

Sondaggi elezioni Veneto: plebiscito per Zaia

In questa tornata delle elezioni regionali, si voterà il prossimo 20 e 21 settembre insieme al referendum sul taglio dei parlamentari e il primo turno delle amministrative, il voto in Veneto è di certo quello più scontato.

Basta infatti guardare il sondaggio del 7 agosto realizzato da Fabbrica Politica per conto di Treviso Today, per capire come un nuovo successo per il Presidente uscente sia praticamente certo.

Sommando tutte le liste a supporto di Zaia, il governatore sarebbe oltre l’80% e nel caso andrebbe a portare a casa un risultato da record che senza dubbio darebbe adito alle voci che lo vedrebbero possibile nuovo leader del centrodestra al posto di Salvini.

Il fatto poi che la lista di Zaia viene data al 36,8% contro il 31,4% di quella della Lega, darebbe conferma di come un eventuale movimento a carattere nazionale guidato dal governatore partirebbe da un ottima base di consenso, tutto a discapito del Carroccio.

Situazione simile anche nell’ultimo sondaggio, realizzato da Winpoll in data 23 agosto, visto che Luca Zaia viene attestato al 76,8%, mentre la sua lista con il 33,6% sarebbe anche qui avanti rispetto a quella della Lega ferma al 26,8%.

Se non appare esserci storia nella corsa alla Regione, il sale su queste elezioni regionali in Veneto potrebbe essere questa sfida tra la lista del Presidente e quella della Lega, con Matteo Salvini a rischio di un trionfo personale di Luca Zaia che potrebbe lanciare definitivamente il governatore anche in ottica nazionale.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories