Segnali di trading multipli vincenti sullo Swissy

Nel trading online conta cumulare le probabilità. Le certezze non esistono. La casualità gioca sempre un ruolo predominante, soprattutto nei movimenti di breve termine. Ecco come sfruttare i segnali multipli per ottenere risultati positivi

Segnali di trading multipli vincenti sullo Swissy

Volendo provare a sintetizzare in tre parole come si vince nel trading online, userei: TREND + SEGNALI + LIVELLI. Tutto qua. Durante l’analisi grafica questi tre concetti vanno chiaramente approfonditi, ma senza aggiungere troppe informazioni inutili ai fini dell’operatività. Quindi basta capire la bias del mercato (trend, strutture tecniche, etc.), individuare un tipico candlestick setup e infine la zona del prezzo sulla quale imbastire la propria operazione di trading. Sembra tutto semplice e in effetti lo è, sebbene tale elasticità mentale e comportamentale ai fini operativi può essere raggiunta solo dopo anni e anni di addestramento tecnico. Non in pochi giorni, non in pochi mesi.

Proviamo a fare un esempio, aiutandoci con un forex chart giornaliero. Siamo sul tasso di cambio USD/CHF, detto “Swissy” nelle sale operative dei cambisti. Il trend del mercato è laterale, non ci sono ampie strutture tecniche rilevanti, mentre è possibile identificare una zona del prezzo molto significativa intorno a 0,9525: si tratta di una event area, ovvero una regione del prezzo che ha spesso originato segnali di trading molto affidabili (pin bar, falsi breakout, etc.). A un certo punto i prezzi tornano a contatto con questa event area, ma questa volta con un contesto di volatilità inferiore rispetto al passato.

In pochi giorni abbiamo una serie di segnali multipli molto attendibili statisticamente: un falso breakout del supporto (bear trap), un 123 low di Joe Ross, una pin bar. Il segnale long è nitido: si può intervenire in modo aggressivo oppure aspettando il ritracciamento sul livello chiave (che avviene puntualmente). I prezzi saliranno con grande forza, passando da area 0,9550 a 1,03 in poche settimane. A fronte di un limitato rischio inziale era possibile ottenere un rendimento pazzesco, sebbene la maggior parte degli swing trader avrebbero potuto “accontentarsi” liquidando la posizione intorno a 0,98, dove passava una zona di resistenza importante.

Alla prossima pillola!

Nicola D’Antuono

Iscriviti alla newsletter

Argomenti:

Condividi questo post:

Commenti:

Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.