Tipi di ordine sul mercato finanziario: quali sono e come funzionano

Ufficio Studi Money.it

28/10/2016

08/07/2019 - 16:46

condividi

Sul mercato finanziario si può operare con differenti ordini. Vediamo insieme quali sono e come funzionano.

Quali sono i tipi di ordine nel mondo del trading? Questa è la domanda che molti trader inesperti si pongono una volta aperto il loro il primo conto su un broker. Ogni tipologia di operatività è differente dalle altre e i vari tipi di ordine hanno diverse caratteristiche.

Utilizzare in modo adeguato i vari tipi di ordine sul mercato può fare la differenza e portare ad avere un piano di trading vincente.

Quando infatti dovrete scegliere tra un Market Order e un Entry Order dovrete sapere bene di cosa si sta parlando.

Vediamo adesso quali sono i tipi di ordine nel mondo del trading, come funzionano e quali sono le caratteristiche specifiche di ogni tipologia.

Tipi di ordine: Market Order

Avete appena svolto tutte le vostre analisi, studiato approfonditamente i grafici, scovato il trend in atto al momento. Adesso dovete però aprire una posizione e decidere su quale tipo di ordine puntare. Si decide quindi di aprire un Market Order.

Il Market order (od ordine a mercato) è la tipologia di ordine più semplice, dal momento che tutte le operazioni vengono compiute dal broker. Il Market Order è un’istruzione che viene data all’intermediario di eseguire un ordine al migliore prezzo del momento.

Non appena si fa click sul pulsante della piattaforma di trading, l’ordine verrà inoltrato.

In questo caso, il trader non ha alcun controllo sul prezzo al quale l’ordine verrà eseguito, ciò significa che si potrebbe entrare a mercato ad un prezzo più svantaggioso rispetto a quello visualizzato un istante prima di inoltrare l’ordine.

Tipi di ordine: Entry Order

Differente è invece quest’altra tipologia di ordine: Entry Order o Ordine d’ingresso. In questo caso è il trader a decidere a quale prezzo entrare a mercato.

L’investitore in questo caso può stabilire che la posizione si apra solo quando un asset raggiunge un livello da lui stabilito.

In caso il mercato non arrivasse alla quotazione indicata, la posizione non verrà aperta.

Mediante l’Entry Order si potranno inoltre indicare gli stop loss e take profit.

Oltre a questo, si potrà decidere di chiudere l’ordine in qualsiasi momento prima che questo venga eseguito, nel caso in cui si valutasse in modo differente la situazione di mercato.

Tipi di ordine: Limit Order o Ordine Limite

L’ordine limite funziona nel modo opposto all’ordine d’ingresso. In questo caso, il trader sceglierà il limite di prezzo entro il quale il broker deve operare.

Una volta presa posizione su un asset, il trader sceglierà i livelli massimi e minimi a cui si è disposti ad acquistare o vendere quello strumento finanziario.

All’interno di questa tipologia di ordine si possono poi avere due differenti modalità di operazione:

  • Good for the day: l’ordine rimane attivo per l’intero giorno, fino alla chiusura del mercato su cui si sta operando;
  • Good till cancelled: l’ordine viene bloccato solo dopo che il trader decide di fermarlo. L’ordine si chiuderà quindi solamente con l’input dell’operatore.

Tipi di ordine: Stop Order

Questo tipo di ordine ha una modo di funzionamento molto simile al Limit Order che abbiamo visto prima.

Con lo Stop Order, il trader invia al broker un’istruzione perchè questo chiuda una certa operazione a condizioni meno favorevoli rispetto a quelle attuali. In sostanza, si tratta di un modo che i trader hanno per tutelare il proprio capitale dalle inversioni del mercato.

Questo è senza dubbio l’ordine che dovete aprire se volete rispettare le regole del Money management.

Operando in questo modo potrete evitare di correre pericoli eccessivi e soprattutto operare in modo da avere un limite massimo di perdita.

Tipi di ordine: Order cancels other

Questa tipologia di ordine è conosciuta anche con la sua sigla, OCO, ed è un ordine che cancella l’altro.

Gli OCO sono composti da due ordini diversi: quando uno viene attivato, l’altro viene annullato subito dopo, assicurando quindi l’esecuzione di un solo ordine.

Vi consigliamo di leggere anche Come funziona un ordine OCO per avere un esempio pratico di questo tipo di situazione.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Selezionati per te