Saipem si aggiudica nuovo contratto in Egitto

Nuovo contratto per Saipem in Egitto con Petrojet. Si tratta del primo impianto di questo tipo nel Paese.

Saipem si aggiudica nuovo contratto in Egitto

“Dopo aver completato con successo il fast-track del progetto Zohr, questa aggiudicazione conferma Saipem come partner scelto per sostenere la crescita sostenibile dell’Egitto”.

Così Maurizio Coratella, Chief operating officer della divisione Onshore E&C di Saipem ha commentato l’assegnazione del nuovo contratto in Egitto.

In particolare, Saipem, leader del consorzio con la società egiziana Petrojet, si è aggiudicata da parte di Egyptian Ethylene & Derivatives (Ethydco) un contratto per il primo impianto di polibutadiene dell’Egitto, con una capacità prevista di 36.000 tonnellate annue.

Saipem: i dettagli del nuovo contratto

Saipem, che ieri ha annunciato di aver ritirato la guidance sul 2020, nel nuovo contratto in Egitto “apporterà –come riporta la nota della società- le sue competenze chiave come fornitore leader di soluzioni nel settore petrolchimico, in particolare nel segmento degli elastomeri”.

Le due società, Saipem e Petrojet, saranno congiuntamente responsabili dell’ingegneria di dettaglio, degli approvvigionamenti dei materiali e delle attrezzature, della costruzione, del pre-commissioning, del commissioning fino allo start-up e ai performance test.

“Lo scopo del lavoro del nuovo impianto di gomma comprende un treno di produzione di gomma butadiene a basso contenuto di CIS e relative strutture”. Il polibutadiene è una gomma sintetica con un’elevata resistenza all’usura e viene utilizzata nella produzione di pneumatici, che impiega circa il 70% di tutta la produzione globale.

Il valore complessivo del contratto ammonta a circa 150 milioni di USD.

Azioni Saipem in rialzo

In un contesto in cui praticamente tutti i listini globali stanno capitalizzando la possibilità che il farmaco Remdesivir, messo a punto dalla società biotech americana Gilead Sciences, possa rappresentare una cura efficace per il Coronavirus, il Ftse Mib segna un rialzo di oltre 3 punti percentuali a 17.283,58 punti (+3,07%).

Denaro anche su Saipem che, in rosso negli ultimi tre mesi di oltre 50 punti percentuali, sale dell’1,93% a 2,223 euro.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Saipem

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories