Quanto guadagna Fiorella Mannoia? Incassi e cachet della cantante

22 gennaio 2021 - 17:15 |

Quanto guadagna Fiorella Mannoia? Ecco il cachet e gli incassi della cantante conquistati grazie alla sua voce in anni di carriera.

Quanto guadagna Fiorella Mannoia? Incassi e cachet della cantante

Quanto guadagna Fiorella Mannoia: la cantante è una delle voci più note della musica italiana che grazie al suo timbro unico è riuscita a distinguersi.

Oltre alla sua brillante carriera musicale Fiorella Mannoia può vantare nel suo curriculum anche diverse esperienze di recitazione e di conduzione, l’ultima in ordine tempo è proprio quella di La musica che gira intorno, un programma in onda su Rai 1 incentrato sulla musica che ha ottenuti ottimi risultati raggiungendo quasi 4 milioni di telespettatori e uno share del 17%.

Quanto guadagna Fiorella Mannoia? Incassi e cachet

Ma quanto guadagna Fiorella Mannoia e qual è il suo cachet per i concerti e la partecipazione ai vari programmi televisivi? Come spesso accade in questo settore non ci sono cifre certe, tuttavia è facilmente immaginabile, data anche la longevità ma soprattutto il successo della sua carriera, che Fiorella Mannoia possa godere di un buon conto in banca.

La cantante infatti ha all’attivo 19 album in studio, 5 album dal vivo, 24 compilation, 1 EP, 4 cover, e 77 singoli oltre che a diverse collaborazioni e i duetti, dai quali continua a percepire una percentuale sulle vendite. Anche i suoi tour hanno sempre avuto un discreto successo, garantendo di conseguenza anche delle buone entrate alla cantante.

Secondo alcune indiscrezioni sembrerebbe che per un concerto in Abruzzo, svoltosi diversi anni fa, la Mannoia abbia ottenuto un compenso pari a 60.000 euro per una sola esibizione. Tuttavia Fiorella Mannoia non ha avuto solo esperienze positive con le banche. Nel 2017 infatti, la cantante ha raccontato sui social un evento spiacevole che l’ha vista protagonista:

“Racconto un fatto capitato a me. Un giorno ci scrive la banca avvertendoci che avevano riscontrato movimenti che lasciavano sospettare una clonazione della carta di credito. Risaliamo e scopriamo che vi erano centinaia di acquisti (tutte piccole e medie cifre) fino a un ammontare di 7.000 euro”.

Fiorella Mannoia ha poi precisato che quel conto era stato aperto per sostenere le spese del tour, tuttavia non ha mai ricevuto alcun rimborso dalla propria banca, perdendo tutta la cifra che le era stata sottratta.

L’impegno filantropico

Oltre ad essere celebre per la sua voce, Fiorella Mannoia è conosciuta anche per il suo interesse e impegno nel sociale rimanendo sempre vicina all’associazione Emergency. Nel 2006 ha ricevuto anche il Premio simpatia, l’Oscar per la solidarietà rilasciato da Roma.

A questi si aggiungono anche i numerosi concerti di solidarietà a cui la cantante ha preso parte, come quello del 21 giugno 2009, durante il quale è salita sul palco in veste di madrina insieme a Laura Pausini, Gianna Nannini, Elisa e Giorgia, per il concerto Amiche per l’Abruzzo, un evento di beneficenza, tenutosi presso lo Stadio San Siro di Milano, in favore dei terremotati. Un’esperienza che ripeterà partecipando il 22 settembre 2012 a Italia Loves Emilia, un concerto di beneficenza in favore delle popolazioni emiliane terremotate.

Il 24 settembre 2013 Sony Music pubblica una compilation intitolata Pink Is Good il ricavato è stato devoluto alla Fondazione Umberto Veronesi per finanziare la lotta contro il tumore al seno, al quale ha partecipato anche Fiorella Mannoia con il brano Ho imparato a sognare.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories