Dalla Pellegrini a Paltrinieri, quanto guadagna un nuotatore?

condividi

Quanto guadagna un nuotatore professionista, tra stipendio, medaglie e vittorie? Ecco quanto puoi guadagnare se sei un nuotatore olimpionico del calibro di Federica Pellegrini e Gregorio Paltrinieri.

Dalla Pellegrini a Paltrinieri, quanto guadagna un nuotatore?

Olimpiadi di Tokyo 2020 memorabili per il nuoto italiano. Federica Pellegrini si è guadagnata la finale olimpica nei 200 metri stile libero arrivando settima, finale che lei ha definito come l’ultima della sua carriera. La “Divina” del nuoto azzurro è la prima donna al mondo a disputare cinque finali olimpiche di una stessa specialità.

Guardare l’impresa della Pellegrini e le gare di altri famosi nuotatori italiani come Gregorio Paltrinieri e Simona Quadarella ha fatto accendere alcune curiosità negli spettatori sulla carriera e vita privata di questi campioni. Ci si chiede ad esempio quanto guadagna Federica Pellegrini e qual è il suo patrimonio e quanti soldi fanno i nuotatori che vincono medaglie olimpiche.

Prima di entrare più nel dettaglio di guadagni e stipendio di Federica Pellegrini e Gregorio Paltrinieri diciamo subito che in generale i compensi e il giro d’affari del nuoto sono molto più bassi rispetto ad altri sport come calcio o tennis, solo per dirne due. Vediamo allora quanto possono arrivare a guadagnare, tra stipendio, vittorie e sponsor, i campioni della vasca in Italia.

Quanto guadagna un nuotatore? 



Ad esclusione di calcio, basket, golf, pallavolo, tennis e altri sport di squadra, quasi tutti gli altri atleti italiani sono affiliati a corpi di Forze Armate o di Polizia (Aeronautica, Marina, Esercito, Vigili del Fuoco, Guardia di Finanza, Carabinieri, Polizia di Stato e Penitenziaria).

Molti nuotatori, quindi, oltre ai premi per le vittorie, ricevono uno stipendio per il loro impiego nei vari corpi dopo esservi entrati tramite concorso, con l’introito iniziale che si aggira sui 1.400 euro al mese ma poi ci sono naturalmente gli scatti di carriera.

Per esempio Gregorio Paltrinieri è entrato nel corpo sportivo della Polizia di Stato, mentre Simona Quadarella è stata per 3 anni parte del Gruppo Sportivo Fiamme Rosse (Vigili del Fuoco) prima di lasciarlo a fine 2019 per ragioni personali.

Ci sono poi gli introiti derivanti dalle vittorie agonistiche. Tanto per intenderci, chi vinceva una medaglia d’oro alle Olimpiadi di Rio riceveva dal Coni 150.000 euro, 75.000 per un argento e infine 50.000 per il bronzo. Cifre che il Coni ha deciso di aumentare per le Olimpiadi di Tokyo. “Su idea di Carlo Mornati, che ho volentieri recepito, la Giunta ha deliberato che, dopo quattro Olimpiadi in cui sono rimasti inalterati, aumenteremo i premi del 20% lordo, da 50mila a 60mila euro per il bronzo, da 75mila a 90mila per l’argento, da 150mila a 180mila per l’oro. Un atto dovuto verso gli atleti che in questo anno hanno fatto tanti sacrifici”, ha annunciato il Comitato olimpico nazionale.

Agli atleti italiani che vincono la medaglia d’oro ai Giochi Olimpici 2021 va quindi un premio di 180.000 euro; per il secondo posto (medaglia d’argento) ricevono 90.000 euro, e 60.000 euro per la medaglia di bronzo secondo i nuovi montepremi decisi dal Coni.

Nel 2013 la Federazione Italiana Nuoto per i Mondiali di Barcellona garantiva invece 35.000 euro il primo posto, 18.750 il secondo, 11.250 il terzo, 4.000 il quarto, 3.000 il quinto, 2.500 il sesto, 1.500 il settimo e 1.000 l’ottavo.

Quanto guadagna Federica Pellegrini: stipendio e patrimonio

Difficile stabilire a quanto possa ammontare il patrimonio di Federica Pellegrini, anche se tra successi sportivi, sponsor, copertine, moda e televisione non stupirebbe sapere che la campionessa abbia raggiunto un patrimonio a sei zeri.

In passato la Pellegrini si è resa protagonista di una polemica a distanza con la Federazione italiana per i premi dei Mondiali di nuoto di Roma del 2009. Commentando un articolo che parlava di un guadagno di 3.000 euro per la Pellegrini per aver vinto i 200 e 400 stile libero, la campionessa scrisse su Twitter: “Questo è quello che ho guadagnato vincendo 2 mondiali con 3 record del mondo in una sola edizione. Fate voi!”, riferendosi anche alla disparità di trattamento economico con altri sport.

La quasi 33enne di Mirano (Venezia) è considerata la più grande nuotatrice italiana della storia e una delle più forti in assoluto. Ha vinto 11 medaglie mondiali (di cui 6 ori) e 2 medaglie olimpiche, 7 ori nei campionati europei e 180 medaglie nei campionati nazionali, ha battuto decine di record e ottenuto svariati riconoscimenti, dalla Sportiva italiana dell’anno a Leggenda dello Sport.

I successi sportivi le hanno dato notevole popolarità: il suo stipendio come nuotatrice è stato affiancato negli anni dai notevoli introiti provenienti da partecipazioni a programmi televisivi (è giudice a Italia’s Got Talent), apparizioni su riviste e campagne pubblicitarie. Nel 2010 la Pellegrini è stata la testimonial di Enel (secondo i rumor il contratto sarebbe stato pari a 300mila euro), e ha prestato il proprio volto anche per Pavesini, Yamamay, Head&Shoulders, Miia e Swarovski.

Quanto guadagna Gregorio Paltrinieri

Secondo le stime, sia Federica Pellegrini che Gregorio Paltrinieri con la medaglia d’oro rispettivamente nei 200 e 800 metri stile libero ai Mondiali di Nuoto di Gwangju in Corea del Sud nel 2019 hanno incassato 18mila euro.

Una cifra che appare irrisoria se confrontata con i 250mila euro che i calciatori della Nazionale riceveranno come premio (a testa) per la vittoria agli Europei, o con il premio da quasi 2 milioni di euro che guadagna Novak Djokovic vincendo Wimbledon 2021 (Berrettini si è aggiudicato poco più di 1 milione di euro).

Argomenti

# Sport

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Iscriviti a Money.it

Money Stories