Quanto guadagna Dominik Paris? Le vincite dello sciatore azzurro

I guadagni in carriera di Dominik Paris, lo sciatore di Merano che dopo aver vinto la Coppa del Mondo di specialità nel 2019 anche in questa stagione si è imposto nella discesa libera di Bormio.

Quanto guadagna Dominik Paris? Le vincite dello sciatore azzurro

Tra la pista di Bormio e Dominik Paris c’è un feeling tutto particolare: sulla Stelvio lo sciatore di Merano ha infatti conquistato nel lontano 29 dicembre 2012 il suo primo successo in una gara di Coppa del Mondo, centrando adesso sette anni dopo sempre sulla neve lombarda il primo successo di questa stagione.

Dopo la strepitosa scorsa annata, dove Paris ha vinto la Coppa del Mondo di specialità in supergigante e l’oro nel Mondiale in Svezia ad Are sempre nella stessa disciplina, l’asso azzurro dello sci vuole vivere una nuova annata da protagonista.

Leggi anche Quanto si guadagna ai Mondiali di sci

Tanti successi durante la carriera di Dominik Paris ma anche ottimi guadagni, tanto che dal suo ingresso in Coppa del Mondo ha già abbondantemente superato il milione di euro di vincite, risultando essere il secondo più “ricco” dell’intero panorama sciistico durante la scorsa stagione.

I guadagni di Dominik Paris

Dopo anni decisamente bui, lo sci italiano grazie a Dominik Paris è tornato a imporsi in Coppa del Mondo con il trentenne Carabiniere di Merano che lo scorso anno si è aggiudicato la classifica finale di supergigante arrivando secondo poi in quella della discesa libera.

Grazie al successo di Bormio, lo sciatore azzurro per quanto riguarda questa stagione è secondo nella classifica generale occupando la seconda piazza anche nella graduatoria riguardante la discesa libera.

In totale finora Paris ha ottenuto 35 podi, frutto di 17 vittorie (13 nella discesa libera e 4 in supergigante), 9 secondi posti e altrettanti terzi. Nel palmares poi va annoverata anche la medaglia d’oro del Mondiale di Are.

Risultati questi che proiettano Dominik Paris di diritto nella storia dello sci nostrano, ma che lo inseriscono anche nella classifica dei “Paperoni” per quanto riguarda i guadagni ottenuti dai premi delle gare.

Dal 2012 fino all’inizio di questa stagione in totale Paris ha messo in cassa circa 1,1 milioni, a cui si devono aggiungere le somme ottenute in questo inizio di annata tra cui i 40.000 franchi svizzeri del successo di Bormio.

La vittoria nel Mondiale svedese dello scorso febbraio gli ha assicurato poi altri 75.000 franchi svizzeri, mentre considerando soltanto la scorsa stagione l’incasso è stato complessivamente di 337.000 euro, con soltanto l’austriaco Marcel Hirscher che ha fatto meglio di lui.

Insieme ai guadagni derivanti dalle gare, per Dominik Paris c’è anche la cospicua voce riguardante gli sponsor: oltre all’accordo con la Red Bull siglato nel 2017, ci sono quelli con Nordica, Uvex e Leki.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Sci

Argomenti:

Sci

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.