Procter & Gamble a rischio la rottura del supporto

Riccardo Sassola

16 Settembre 2015 - 16:57

condividi

Procter & Gamble si trova in una situazione precaria che potrebbe peggiorare se non mantenesse gli attuali livelli di supporto. Analisi tecnica.

Procter & Gamble è l’azienda leader per i prodotti per la casa e per la bellezza, con una capitalizzazione di oltre 188 miliardi di dollari ed un dividend yeld del 3.82%.

Questi numeri però non sono stati sufficienti all’azienda nel corso di quest’anno poiché dall’inizio del 2015 Procter & Gamble ha segnato una performance negativa di quasi 24 punti percentuali.

Procter & Gamble si è ormai posizionata all’interno di un canale discendente dal quale non sembra volerne uscire ma anzi rischia di bucarlo al ribasso.

Analizzando il grafico si può notare come la PG si trova appoggiata su un supporto, in area 67.60, molto importante poiché qualora questo venisse rotto, il titolo si verrebbe a trovare sotto il canale ribassista.

Di conseguenza la tenuta di questo supporto è di assoluta importanza e pertanto è opportuno anche considerarlo come uno stop-loss.

A questo punto potremmo pensare che la PG, anche date le sue dimensioni, possa, magari, essere aiutata a recuperare un po’ di terreno.

Ciò non vuol dire cambiare il trend, ma almeno avviare una fase di rimbalzo tecnico che solo il tempo poi ci potrà dire se diventerà un cambio di tendenza o no.

Dico questo perché per verificarsi un cambio di tendenza il titolo dovrebbe raggiungere la resistenza in area 75 e bucarla uscendo cosi dal canale ribassista.

Considerando per il momento questa opzione troppo lontana, ritengo che sia più probabile assistere ad un movimento di rimbalzo che punti alla rottura della resistenza in area 70.30 e ad avvicinarsi alla successiva in area 71.80.

Questo rimbalzo allontanerebbe il titolo dai supporti dando una maggiore tranquillità agli investitori e permetterebbe al DMI di chiudere la divergenza negativa e di aprire quella positiva.

Sarà ovviamente molto importante vedere se l’ADX seguirà questo movimento tornando sopra il livello di 20 e quindi supportando il rimbalzo oppure non lo seguirà facendo si che questo movimento tenderà ad annullarsi in breve tempo.

La view sul titolo rimane di prudenza, considerando anche il fatto che gli attuali prezzi non indicano nessuna sottovalutazione rispetto agli utili, ma anzi una situazione di azienda abbondantemente ben quotata (il P/E attuale è di 26.93).

Gli unici interventi possono essere fatti se si vuole considerare la presenza di stop-loss e di un’ottica di periodo non brevissimo.

Questo articolo è pubblicato a titolo puramente informativo e non intende fornire nessun consiglio d’investimento. Leggi il disclaimer completo.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.