Piante antizanzare: i 10 migliori repellenti naturali

11 Giugno 2021 - 17:09

11 Giugno 2021 - 17:10

condividi

Scopriamo le migliori specie di piante antizanzare da coltivare su balconi e terrazzi in modo semplice, in modo da scacciare gli insetti in modo naturale.

Piante antizanzare: i 10 migliori repellenti naturali

Con l’arrivo dell’estate si cominciano a cercare soluzioni per tenere lontani gli insetti e soprattutto le zanzare. Le piante antizanzare sono uno dei rimedi migliori per riuscire ad abbellire il proprio balcone e scacciare questo fastidioso insetto.
Alcune specie di piante possono infatti aiutare a tenere lontane le zanzare in modo del tutto naturale, riuscendo così a rendere la nostra estate più rilassata.

Le piante antizanzara permettono così di avere una soluzione efficace senza utilizzare prodotti chimici, ma sfruttando le caratteristiche naturali di alcune specie. I repellenti chimici sono spesso dannosi per il nostro organismo e soprattutto anche molto inquinanti per cui è sempre bene cercare di ridurre al minimo l’uso di queste proposte, soprattutto per il benessere dei più piccoli.

Di seguito vediamo quindi le 10 migliori piante antizanzare che grazie al loro odore e alle loro caratteristiche chimiche possono aiutarvi a tenere lontani questi insetti da giardini, terrazze e balconi, in modo da passare serate estive all’aperto tranquille e senza fastidi.

Piante antizanzare: i 10 migliori proposte per un repellente naturale

Per godersi l’estate, tenendo ben lontane le fastidiose zanzare, ci sono delle soluzioni che rispettano l’ambiente come le piante antizanzare, repellenti naturali che tengono lontani questi insetti. Collocando queste specie di piante antizanzare su balconi e terrazzi si potrà passare un’estate tranquilla, dicendo anche addio a prodotti chimici e proposte non naturali.

Andiamo quindi alla scoperta delle 10 migliori piante antizanzare che permetteranno di abbellire i propri spazi esterni, tenendo anche lontani questi ospiti indesiderati.

1) Melissa

È una pianta decisamente invasiva, se fatta crescere in terreno. Ha un particolare profumo di limone e contiene un composto, la citronellale, molto vicina alla classica citronella. L’odore di questa pianta permette non solo di profumare tutto lo spazio esterno, ma risulta anche particolarmente fastidioso per le zanzare.

2) Monarda Punctata

Pianta perenne dal gradevole profumo di agrumi adatta al giardino più che alla soluzione in vaso. Le sue proprietà repellenti sono molto simili a quelle della citronella. Un’ottima soluzione per chi ha possibilità di piantare questa specie direttamente in terra.

3) Mentuccia

Tossica sia per noi che per gli animali, se ingerita, è una potente pianta della famiglia della Menta. Il repellente è contenuto nelle sue foglie. La mentuccia può essere coltivata tranquillamente in vaso.

4) Calendula

Dal profumo molto intenso a tratti sgradevole, questo fiore è molto utilizzato anche nel campo dell’omeopatia e ben si presta anche per tenere alla larga le zanzare e nel lenire il prurito causato dalle loro punture. La pianta contiene piretro, un composto usato nei repellenti.

5) Citronella

La pianta antizanzare per eccellenza, usata in moltissimi repellenti naturali per la lotta alle zanzare. Il profumo emanato dalle sue foglie, simile a quello del limone, è il repellente per eccezione. Non necessita di particolari cure e può raggiungere anche grandi dimensioni.

6) Piretro

Pianta che si sviluppa in grandi cespuglio ha fiori molto simili a delle belle margherite. I suoi petali, ricchi di piretrine, vanno a colpire il sistema nervoso degli insetti, come le zanzare. In aggiunta, è possibile raccogliere e far essiccare i suoi fiori e le sue foglie per usarli in casa come repellenti naturali.

7) Lavanda

Graditissimo profumo per noi, sgraditissimo per le zanzare! Pianta che non necessita di particolari cure, cresce molto velocemente e ben si adatta a qualsiasi condizione. Curiosità: la lavanda è disponibile anche in gocce e la sua funzione repellente può essere accentuata, spalmandosene un po’ su caviglie e polsi.

8) Gerani Odorosi

È la specie di geranio più indicata come antizanzare, grazie al profumo delle sue foglie. Un odore di citronella misto limone.

9) Erba gatta

Conosciuta anche come Nepeta Cataria è tanto detestata dalle zanzare quanto amata dai gatti! Contiene un olio essenziale, il nepetalattone, che combatte gli insetti.

10) Aglio

Dal profumo particolare anche per noi umani, soprattutto se ingerito, è una pianta che emana un profumo così intenso, attraverso i germogli, che allontana anche gli insetti.

Argomenti

# estate

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Iscriviti a Money.it

Money Stories