Pensione più bassa a gennaio: cosa succede all’importo?

Lorenzo Rubini

22 Gennaio 2021 - 14:05

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Perchè l’importo della pensione di gennaio per alcuni pensionati è risultata più bassa?

Pensione più bassa a gennaio: cosa succede all'importo?

Anche se è stato annunciato un lieve aumento (si parla di qualche euro) per la pensione di gennaio 2021 grazie all’applicazione dello 0,1% di differenza rispetto alla rivalutazione della pensioni applicata nel 2020, per molti pensionati la pensione netta di gennaio risulterà più bassa.

Rispondiamo ad una lettrice di Money.it che ci scrive:

“Gradirei sapere se le trattenute IRPEF sulle pensioni sono aumentate poiché nel 2021 sia gennaio che febbraio l’ importo netto della mia pensione è diminuito (importo netto mensile di 1.800 euro) grazie”.

Pensione di gennaio 2021, perchè è più bassa?

Si tratta di un problema che sta affliggendo tutti i pensionati 2020 ma non è riconducibile ad alcun errore da parte dell’INPS né ad un aumento dell’IRPEF applicato sulla pensione.

Per chi ha avuto accesso alla pensione nel 2020, infatti, per i mesi di pensione riferiti al 2020 non sono state applicate le addizionali comunali e regionali che, però, saranno applicate a partire da gennaio 2021 e dovranno essere pagate su tutti i cedolini fino a novembre 2021.

Da sottolineare che l’importo lordo della pensione non è variato mentre è variato l’importo netto per effetto dell’applicazione delle addizionali regionali e comunali.
Da notare, poi, che a partire da marzo 2021, poi, sarà aggiunto nei cedolini fino a novembre 2021 anche il l’acconto delle addizionali comunali.

Il cedolino di gennaio 2021, poi, potrebbe variare rispetto ai precedenti anche a causa del conguaglio fiscale. L’INPS, infatti a dicembre calcola l’Irpef dovuta per il 2020 e quella effettivamente trattenuta : la differenza tra quanto dovuto e quanto davvero trattenuto viene aggiunta nella pensione di gennaio 2021 a credito o a debito.

Per rispondere alla sua domanda, quindi, l’IRPEF applicata alla sua pensione non è aumentata e la differenza di importo notata deriva da una delle casistiche sopra descritte.

«Se hai dubbi e domande contattaci all’indirizzo email chiediloamoney@money.it»

Argomenti

Iscriviti alla newsletter

Money Stories