Pensione lavoro precoce: i 12 mesi di contributi come si determinano?

Lorenzo Rubini

21 Gennaio 2021 - 13:16

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Per i lavoratori precoci è prevista la possibilità di pensionamento con 41 anni di contributi: come si determinano i 12 mesi di contributi versati prima dei 19 anni?

Pensione lavoro precoce: i 12 mesi di contributi come si determinano?

Per essere riconosciuti come lavoratori precoci ed avere diritto al pensionamento con la quota 41 è necessario aver versato almeno 12 mesi di contributi derivanti da lavoro effettivo prima dei 19 anni di età Come si determinano i 12 mesi?

Rispondiamo ad una lettrice di Money.it che ci scrive:

“Buongiorno, mio marito ha 41 e 6 mesi di contributi ,a maggio compie 61 anni, prima dei 19 anni ha 48 settimane di lavoro precoce, può andare in pensione con 41 anni di contributi, grazie”

Pensione precoci: come si determinano i 12 mesi

Per il riconoscimento del lavoro precoce sono necessari almeno 12 mesi di contributi obbligatori (e, quindi, derivanti da lavoro effettivo) versati prima del compimento dei 19 anni di età. Non è importante che i 12 mesi di contributi siano continuativi ma che siano versati, comunque, tutti prima del compimento dei 19 anni.

Per contribuzione per periodi di lavoro effettivi, quindi, si considerano solo contributi obbligatori versati per lavoro effettivamente svolto espressa in mesi, settimane o giorni e riferita alla sola anzianità contributiva utile al diritto e alla misura della pensione.

Sono utili in tal senso, anche i periodi riscattati dal lavoratore per omissioni contributive o periodi lavorati all’estero. Possono essere cumulati anche periodi di contributi presenti in altri fondi pensionistici obbligatori sempre che versati per prestazione di lavoro.

Nel caso di suo marito, purtroppo, soltanto 48 settimane non coprono i 12 mesi di contribuzione richiesta (per i quali sono necessarie almeno 52 settimane di contribuzione). Per accedere al pensionamento, quindi, dovrà attendere di maturare i 42 anni e 10 mesi di contributi richiesti agli uomini per poter accedere alla pensione anticipata ordinaria.

«Se hai dubbi e domande contattaci all’indirizzo email chiediloamoney@money.it»

Iscriviti alla newsletter

Money Stories