Pensione di reversibilità coniuge: si perde con nuovo matrimonio?

Il coniuge superstite con diritto alla pensione di reversibilità la perde in caso convoli a nuove nozze? Vediamo cosa prevede la normativa.

Pensione di reversibilità coniuge: si perde con nuovo matrimonio?

La pensione di reversibilità viene erogata dall’INPS ai familiari superstiti del pensionato. Primo destinatario della misura è il coniuge superstite cui spetta una quota pari al 60% delle pensione percepita dal defunto. In caso di redditi personali che superano gli importi limiti stabiliti, la pensione di reversibilità si riduce fino al 30%. Cosa accade se il coniuge superstite decide di risposarsi?

Rispondiamo ad un lettore di Money.it che ci scrive:

“Chiedo se la pensione di reversibilità che attualmente percepisco dopo la morte di mia moglie, continuo a percepire qualora mi dovessi risposare. Mi sono risposato il 10 gennaio scorso, e mi aspettavo che l’INPS me la togliesse. Ma non lo ha fatto. Che non abbia ricevuto comunicazioni dal comune? Sto cercando di contattare l’INPS per comunicarglielo. Grazie”

Pensione di reversibilità al coniuge: se si risposa?

In caso di nuovo matrimonio al coniuge superstite viene revocata la pensione di reversibilità. Nel Decreto Luogotenenziale numero 39 del 1945, ancora in vigore, però, è previsto che “al coniuge, che cessi dal diritto alla pensione per sopravvenuto matrimonio, spetta un assegno pari a due annualità della pensione stessa, escluse le quote integrative a carico dello Stato”.

Il caso di nuove nozze, quindi, la pensione di reversibilità è revocata ma al coniuge superstite spetta, dietro presentazione di domanda, la liquidazione di un una tantum pari alla doppia annualità della misura spettante comprensiva di tredicesima (26 mensilità in unica soluzione).

Per ottenere la liquidazione della doppia annualità al momento del matrimonio il coniuge superstite deve dare comunicazione all’INPS, tramite apposita domanda, dell’avvenuto matrimonio indicando la data dello stesso, il numero di certificato di pensione ed i propri dati anagrafici.

E’ necessario, inoltre, allegare alla domanda anche copia del certificato di matrimonio.

«Se hai dubbi e domande contattaci all’indirizzo email chiediloamoney@money.it»

Argomenti:

Reversibilità

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories