Pensione a 64 anni con 20 anni di contributi: attenzione all’importo

La pensione anticipata contributiva non richiede soltanto i 64 anni di età e contributi versati dopo il 1995, è necessario soddisfare anche il requisito dell’importo.

Pensione a 64 anni con 20 anni di contributi: attenzione all'importo

La pensione anticipata contributiva permette l’accesso al pensionamento al compimento dei 64 anni a chi ha maturato almeno 20 anni di contributi tutti versati nel sistema contributivo. Ma non sono soltanto questi i requisiti per potervi accedere.

Rispondiamo ad una lettrice di Money.it che ci scrive:

“Buongiorno,
Vi volevo chiedere una delucidazione in merito alla pensione anticipata a 64 anni con contributi versati da febbraio 1996 e quindi circa 22 anni.
È la situazione di mio padre che ha 64 anni ed ha versato 22 anni di contributi da dopo il 1 gennaio 1996. Ha sempre lavorato come lavoratore domestico.
Secondo voi ha la possibilità di usufruire della pensione anticipata a 64 anni?
Grazie mille in anticipo per la vostra disponibilità.
Cordiali saluti.”

Pensione a 64 anni e requisito dell’importo

Come accennato, la pensione anticipata contributiva non richiede solo requisito anagrafico e contributivo, ma è necessario anche che l’importo dell’assegno liquidato in prima battuta sia pari o superiore ad almeno 2,8 volte il trattamento minimo INPS.

I requisiti di accesso alla pensione anticipata contributiva, quindi, sono:

  • almeno 64 anni di età
  • almeno 20 anni di contributi collocati tutti nel sistema contributivo (o versati a partire dal 1996 o computati nella Gestione Separata)
  • che l’importo dell’assegno liquidato sia pari o superiore a 2,8 volte il trattamento minimo INPS

Suo padre, quindi, pur possedendo requisito anagrafico e contributivo deve verificare che l’importo spettante con la liquidazione della pensione risponda a quanto richiesto dalla normativa che la prevede.

Può farlo richiedendo una simulazione dell’assegno pensionistico spettante presso un Caf o un patronato.

Se l’assegno di suo padre non dovesse rispondere al requisito dell’importo, purtroppo, non potrà accedere alla pensione a 64 anni e dovrà attendere il compimento dell’età anagrafica richiesta per l’accesso alla pensione di vecchiaia (nel 2020 è di 67 anni).

«Se hai dubbi e domande contattaci all’indirizzo email chiediloamoney@money.it»

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories