Germania in recessione? PIL giù dello 0,1%

PIL Germania: recessione vicina? Tutti i dati del 2° trimestre 2019

Germania in recessione? PIL giù dello 0,1%

La Germania verso la recessione? Il PIL del 2° trimestre 2019 non ha lasciato spazio a dubbi o interpretazioni e ha confermato tutte le attese preliminari degli analisti.

Come si può osservare sul nostro Calendario Economico, nel periodo aprile-giugno l’economia tedesca si è contratta dello 0,1%.

Il consensus aveva previsto proprio una flessione dello 0,1% per il PIL della Germania parlando così di prossima recessione. Le previsioni del mercato hanno trovato conferma nell’odierna rilevazione.

Germania in recessione? PIL in calo nel 2° trimestre

Nelle ultime giornate i timori rallentamento hanno imposto nuove considerazioni sul reale stato dell’economia tedesca. Tutto è iniziato lo scorso 13 agosto, quando gli indici ZEW sono letteralmente crollati e hanno messo in allerta i mercati.

Poi è stato il turno della Bundesbank che ha lanciato un vero e proprio allarme sul PIL della Germania parlando di una probabile recessione nel 3° trimestre del 2019.

“L’attività economica potrebbe diminuire leggermente”,

hanno dichiarato gli esperti puntando il dito contro la debolezza dell’industria, la minor produzione del settore costruzioni, il calo dell’export nel Regno Unito e la stagnante domanda di auto.

Non hanno aiutato neanche le recenti rilevazioni sugli indici IFO, che hanno mostrato un deciso peggioramento della fiducia delle imprese nel mese di agosto. Ancora una volta lo spettro della recessione è tornato a spaventare la Germania.

“Nel migliore dei casi, ci sarà stagnazione durante il terzo trimestre”,

ha tuonato ieri Klaus Wohlrabe dall’istituto.

L’odierna rilevazione sul PIL del 2° trimestre 2019 non ha certamente allontanato l’ipotesi di una Germania in recessione. Le prossime rilevazioni saranno campali per Berlino.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories
SONDAGGIO