Olanda, il video shock di Mark Rutte: niente soldi all’Italia

Sta facendo il giro del web il video del primo ministro olandese Mark Rutte, capofila dei Paesi che invocano il massimo rigore in Europa, che risponde con il pollice alto a un netturbino che gli chiedeva di non dare soldi all’Italia e alla Spagna.

Olanda, il video shock di Mark Rutte: niente soldi all'Italia

Che Mark Rutte fosse in prima linea nel cercare di mantenere un certo rigore nel negoziato su come finanziare l’emergenza coronavirus in Europa è cosa nota. Il video che però da alcune ore circola in rete farebbe capire come, per il primo ministro olandese, non ci sarebbero molti margini di trattativa sulla partita del Recovery Fund.

Durante un incontro con la delegazione dei netturbini, uno di questi si è avvicinato a Rutte chiedendogli “per favore, non dare soldi agli italiani e agli spagnoli”, con il primo ministro che ha risposto “ no, no me lo ricorderò ” facendo il pollice alto.

Da quando è scoppiata la crisi sanitaria ed economica dovuta al coronavirus anche nel Vecchio Continente, subito l’Unione Europea si è messa a lavoro per capire come poter sostenere finanziariamente quei Paesi più colpiti.

Oltre a misure come MES, Sure e BEI, il grosso del pacchetto dovrebbe essere rappresentato dal Recovery Fund ma nell’ultimo Consiglio Europeo non è stato ancora raggiunto un pieno accordo sul tema.

I Paesi del Sud vorrebbero che i soldi di questi bond garantiti dal bilancio UE 2021-2027 vengano concessi come sussidi a fondo perduto, mentre quelli del Nord esigono che si tratti invece di un prestito.

A guidare il fronte degli Stati membri più oltranzisti c’è proprio l’Olanda, con Marke Rutte che come si capisce dal video appare poco convinto ad aprire alle richieste provenienti da Italia, Spagna e Francia.

Argomenti:

Video Mark Rutte Olanda

Iscriviti alla newsletter

2 commenti

foto profilo

Alegg • 30 aprile

Pollice verso - Wikipedia...

foto profilo

Mono • 30 aprile

ci ricorderemo di entrambi

Money Stories