Nuova Mercedes Classe C: ecco tutte le novità

Andrea Senatore

23 Febbraio 2021 - 15:02

condividi

E’ stata finalmente presentata la nuova Mercedes Classe C, quinta generazione della celebre berlina della casa di Stoccarda

La quinta generazione della Mercedes Classe C è stata appena svelata. La nuova berlina e la station wagon si presentano con un design completamente nuovo. La quinta generazione cambia radicalmente immagine. La Classe C si impegna a seguire la stessa linea del resto dei modelli della gamma, oltre ad offrire più spazio interno grazie ad una revisione delle misure. Un leggero aumento che si traduce in 35 millimetri in più di spazio per i passeggeri posteriori e anche nel volume del bagagliaio.

E’ stata finalmente presentata la nuova Mercedes Classe C

La nuova Mercedes Classe C rappresenta un ulteriore passo nella filosofia di design «Sensual Purity», che ha ringiovanito la gamma Mercedes. La Classe C continua nella consueta tradizione di ereditare lo stile dell’ammiraglia, con un frontale più affilato e sportivo, fari Full LED disposti orizzontalmente più stretti di serie, con la caratteristica firma luminosa sul bordo superiore e la griglia del radiatore con un design più angolare. Una grande stella al centro sarà sostenuta da una o due lamelle cromate orizzontali.

Mercedes ha anche portato un tocco di sportività in più, con nervature sul cofano, due linee che corrono longitudinalmente sul pannello. All’estremo opposto, anche il posteriore è stato rinnovato, con un nuovo design.

All’interno, la nuova Mercedes Classe C mostra cambiamenti importanti con un grande schermo per il cruscotto da 10,25 pollici e un nuovo touch screen che occupa lo spazio della consolle centrale e parte del tunnel di trasmissione.

Di serie, misura 9 pollici e opzionalmente 11,9 pollici, entrambi ruotati di 6 ° verso il guidatore e con la seconda generazione del sistema MBUX. Le due schermate avranno una sezione inferiore di pulsanti più classici per il climatizzatore automatico, integrati nella piattaforma se è previsto il «Thermotronic» opzionale.

Mercedes mantiene la capacità di guida semi-autonoma di livello 2. Tra i sistemi di sicurezza trovano spazio il sistema di assistenza al parcheggio autonomo avanzato, i fari «Digital Light» e il cruise control adattivo ricalibrato e l’assistenza alla frenata di emergenza che consentiranno agli airbag di attivarsi più rapidamente.

L’elenco delle opzioni aggiunge anche un Head-up Display più grande con realtà aumentata, sedili anteriori riscaldati, aria condizionata e lo sterzo attivo delle ruote posteriori, che ruotano al massimo di 2,5º nella direzione opposta alle ruote anteriori. Una funzionalità limitata alla dinamica di guida e che non sarà disponibile come parte degli assistenti di parcheggio.

La nuova Mercedes Classe C sarà offerta con una gamma completa di 10 versioni meccaniche, comprendenti benzina, diesel e ibridi plug-in, con trazione posteriore e full 4MATIC, tutte con cambio automatico “9G-Tronic”, dettagliato di seguito e anche tutto con tecnologia elettrificata a 48 Volt. Un dispositivo di avviamento e generatore che permetterà un extra di 20 o 36 CV, a seconda della versione, grazie ad una funzione «overboost» per un massimo di 30 secondi.

Argomenti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it