La patente è il documento che dobbiamo avere con noi ogni qual volta ci mettiamo alla guida di una qualsiasi vettura.
Sulla patente di guida possiamo trovare riportati molti dati importanti che permettono l’identificazione della persona che si trova alla guida. Sulla patente di guida si trovano infatti dati quali: nome, cognome, luogo e dato di nascita dell’intestatario del documento, ma non solo.

Su questo documento sono indicati altri dati molto importanti, come ad esempio il numero della patente, l’ente che lo ha rilasciato e la data in cui è avvenuto il rilascio. Soprattutto il numero della patente è un elemento molto importante, specialmente quando si compilano dei documenti, ma che spesso non si riesce a individuare.

In questo articolo vi diremo come si leggono i numeri e i codici presenti sulla patente, vi spiegheremo dove trovare il numero patente e vi daremo tutte le informazioni sui dati presenti su questo documento.

Numero patente di guida: ecco dove si trova

Come abbiamo detto la patente ha diversi dati importanti e su di essa troveremo indicate le seguenti informazioni:


Fonte: Il portale dell’automobilista

  • 1 Cognome
  • 2 Nome
  • 3 Data e Luogo di Nascita
  • 4a Data del Rilascio
  • 4b Data di Scadenza
  • 4c Rilasciata da (segue il codice della Motorizzazione, Questura o Ufficio Competente per il rilascio)
  • 5 Numero della Patente
  • 6 Foto dell’Intestatario
  • 7 Firma

Il numero della patente di guida è sicuramente uno dei dati più importanti nella nostra patente. Infatti esso ci può servire per svariati motivi. In particolare il numero della patente di guida può essere utile per identificare il proprietario del documento stesso, conoscere il saldo punti della propria patente di guida e per registrarsi ed accedere ai servizi de Il Portale dell’automobilista.
Questo dato così importante, come scritto sopra, si trova quindi al punto 5 del vostro documento di guida, subito dopo l’ente che ha rilasciato il documento.

Come abbiamo visto poc’anzi nella nuova patente di guida che ha sostituito quella cartacea sono presenti una serie di dati e di numeri. Nella parte anteriore della patente dunque troveremo tutti quei dati che permettono di indentificarci come Cognome, nome, data e luogo di nascita, data di rilascio e di scadenza della patente, da chi ci è stata rilasciata il numero della patente e la nostra firma e la nostra foto.


Fonte: Il portale dell’automobilista

Nel campo 9 della nostra patente di guida viene riportata la categoria, con l’immagine del veicolo che si può condurre e la corrispettiva indicazione in lettere. La più comune è AM B che consente di guidare tre categorie circoscritte di veicoli a motore.

Nella parte posteriore della nostra patente di guida troveremo ulteriori numeri. Al punto 10 troveremo indicata data di rilascio della patente e al punto 11 la data di scadenza della stessa. Al punto 12 invece sarà possibile trovare eventuali restrizioni per chi ha ottenuto la patente prima del mese di gennaio del 2013 oppure eventuali indicazioni supplementari.

Il punto 13 riporta uno spazio generalmente vuoto riservato per l’eventuale iscrizione da parte dello Stato membro ospitante.

Come avrete sicuramente notato nella patente di guida manca il numero 8. Questo in quanto questo numero in precedenza riportava l’indirizzo di residenza dell’intestatario; il dato in questione però è stato eliminato nelle nuove patenti e dunque si è deciso di rimuovere anche questo numero per evitare confusione.

Una domanda che spesso molti si fanno a proposito della patente di guida è cosa significa la sigla MIT-UCO che appare in alcune patenti al punto 4C. Questa sta per Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Ufficio Centrale Operativo che rilascia la patente in caso di furto o smarrimento e dunque la sigla UCO serve a distinguere la copia dall’originale.

Infine segnaliamo che sul retro della patente di guida nell’angolo in basso a sinistra, viene riportata la sequenza della vecchia patente di guida cartacea. Questo ovviamente per chi aveva già la patente prima del nuovo formato.