Netflix prova gratuita: come fare nel 2021?

Giulia Adonopoulos

16 Novembre 2021 - 11:10

condividi

C’è un modo per avere la prova gratuita di Netflix nel 2021? Quali sono le offerte attive oggi? Ecco le cose utili da sapere.

Netflix prova gratuita: come fare nel 2021?

Se vi state chiedendo come avere la prova gratuita di Netflix, sappiate che in Italia non esiste più. La piattaforma ha tolto da tempo la possibilità per i nuovi abbonati di usufruire di 30 giorni di Netflix gratis e poi decidere, eventualmente, di disdire l’abbonamento prima del rinnovo automatico.

Una mossa probabilmente messa in atto per contrastare i furbetti che per prolungare la prova e avere Netflix gratis per 2 o più mesi usavano trucchi come cambiare carta di credito associata e indirizzo IP, creare carte virtuali sempre diverse, download di liste IPTV ecc...

Per un periodo è stato possibile guardare alcuni titoli nel catalogo di Netflix gratis sul sito, andando su Netflix.com/watch-free (link che oggi porta alla homepage di Netflix). Anche questa opzione non è più disponibile, dunque, e per vedere Netflix bisogna sottoscrivere l’abbonamento scegliendo uno dei 3 Piani a disposizione. Scopri quanto costa Netflix e come abbonarsi.

C’è un modo per avere la prova gratuita di Netflix nel 2021? Proviamo a capire quali sono le alternative a disposizione oggi.

Netflix prova gratuita: come averla nel 2021?

Netflix non offre la prova gratuita, ma si può cambiare piano, optando per quello più economico (Base, a 7,99 euro) o decidere di disdire online il servizio in qualsiasi momento. Non sono previsti contratti, penali per la disdetta o impegni.

Per avere Netflix gratis nel 2021 si può ricorrere ad alternative come farsi regalare gift card Netflix, acquistabili sia online che nei negozi fisici; VPN o “scroccare” l’abbonamento ad amici, familiari o coinquilini. Per pagare meno si può condividere e smezzarsi il costo
tramite servizi come Together Price. Un’altra opzione è attivare offerte con operatore con Netflix incluso nel pacchetto.

Tra queste citiamo Vodafone Family Plan Netflix Edition che comprende Internet a casa, 1 SIM 5G per smartphone con minuti, sms e giga illimitati, l’abbonamento a Netflix piano Standard e Vodafone TV inclusa a scelta. Dopo aver acquistato l’offerta, per attivare l’abbonamento a Netflix incluso nel pacchetto bisogna andare sul sito voda.it/netflix_familyplan, inserire le credenziali e seguire le istruzioni. Periodicamente le compagnie telefoniche mettono a disposizione servizi in abbonamento gratis per i nuovi abbonati: ad esempio in passato attivando Vodafone Unlimited online si avevano 6 mesi di Netflix gratis. Anche TIM per chi faceva il passaggio da un altro operatore consentiva di avere una prova di Netflix gratis per 2 settimane.

Oggi queste promo non sono disponibili, ma non è detto che non torneranno attive in futuro o durante periodi di offerte come il Black Friday. Un’offerta molto pubblicizzata in questi mesi è TIMVision con Netflix, Disney+, DAZN e Infinity+ con la Champions League a 29,99 euro al mese anziché 44,99 euro. Per chi è già cliente DAZN o Sky e passa a TIMVision i primi 3 mesi di calcio sono gratis.

È poi possibile aggiungere Netflix al proprio abbonamento Sky sottoscrivendo Intrattenimento Plus. Per farlo è necessario avere Sky Q con pacchetto Sky Famiglia, oppure attivare Sky Famiglia a 5,40 euro al mese aggiungendo Intrattenimento Plus. Oppure si può approfittare dell’offerta che include Show, Serie TV, Sky HD e Netflix a soli 19,90 euro al mese invece di 43,39€.

Per i clienti Sky Q Platinum con servizio Sky Q Plus attivo l’abbonamento Netflix + Sky costa 9,99 euro al mese anziché 15,99 euro al mese con Netflix Premium (visione in 4K e 4 schermi in contemporanea) e 6,99 euro per chi è cliente Sky da più di 3 anni con Sky Cinema.

I clienti Sky Q Black o Sky Q fibra otterranno il piano Netflix Standard pagando 9,99 euro invece di 11,99 euro al mese o 6,99 euro se sono clienti Sky da più di 3 anni con Sky Cinema.

Leggi anche:

Iscriviti a Money.it