Mostre Roma 2022: le più belle da vedere assolutamente

16 Aprile 2022 - 08:05

condividi

Il calendario delle mostre di quest’anno nella capitale è molto ricco e variegato. Ecco le migliori da non perdere.

Mostre Roma 2022: le più belle da vedere assolutamente

Roma ogni anno presenta sempre una vasta scelta di mostre ed esposizioni. D’altronde la capitale italiana è uno dei punti di riferimento a livello nazionale ma anche europeo per chi è alla ricerca di eventi culturali di alto livello.

Anche quest’anno non sarà da meno. Il calendario 2022 è davvero vasto ed eterogeneo capace di accontentare tutti i gusti.

Dalle mostre di arte contemporanea alle esposizioni di fotografia, design, storia, ambiente, ci sarà davvero l’imbarazzo della scelta.

Abbiamo selezionato le migliori mostre a Roma nel 2022 assolutamente da non perdere.

Cinecittà si mostra: visita ai set che hanno fatto la storia

Proseguirà fino al 30 giugno di quest’anno la mostra all’interno degli studi di Cinecittà. Da qualche anno a questa parte gli studi cinematografici sono stati aperti al pubblico.

Una mostra nella storia del cinema tra i grandi set all’aperto e gli edifici storici. E poi fotografia, costumi, oggetti di scena, filmati d’epoca.

Un appuntamento davvero da non perdere per gli amanti del cinema. Il costo del biglietto è di 15 euro.

Ballon museum 2022: il museo dei palloncini

Nella cornice del Prati Bus discrict arriva il primo museo al mondo composto interamente da palloncini gonfiabili e non dedicato a tutti i bambini dagli 0 ai 100 anni.

Si tratta di una mostra mai vista in Italia, unica nel suo genere, che sta riscuotendo un grande successo tra i grandi e piccini.

Vi immergerete in un percorso fatto di palline e palloncini colorati di tutte le forme. Vi tufferete in vasche composte da migliaia di palline e ritornerete per un istante bambini.

Il balloon museum resterà fino al 1° maggio 2022. Il costo del biglietto è a partire da 14 euro.

Bill Viola a Palazzo Bonaparte

Dal 5 marzo al 26 giugno 2022 a Palazzo Bonaparte sarà allestita la mostra su Bill Viola, il più grande artista della video-arte dagli anni 70 ai giorni nostri.

Nella splendida cornice del palazzo che ospitò Madama Letizia Ramolino Bonaparte, madre di Napoleone, ci sarà la mostra Icons of light curata da Kira Perov, moglie dell’artista e direttore esecutivo del Bill Viola Studio.

Quarant’anni di storia verranno dispiegati attraverso la selezione di 15 lavori. Dal The Reflecting Pool del 1979 per passare alla serie Martyrs del 2014 e a capolavori ipnotici quali Ascension (2000) e Water Portraits (2013).

L’appuntamento è dalle 9 alle 20 fino al 26 giugno a Palazzo Bonaparte. I biglietti sono a partire da 16,50.

Jago The Exhibition a Roma

Fino al 3 luglio 2022 sempre nella suggestiva location di Palazzo Bonaparte ci sarà la prima grande mostra dedicata a Jago, pseudonimo dello scultore Jacopo Cardillo conosciuto il tutto il mondo come “The social artist”.

La mostra riunirà sotto la stessa location una serie di opere realizzate fino ad oggi. Inoltre per tutto il periodo di durata della mostra, Palazzo Bonaparte si trasformerà in uno studio d’artista.

Jago lavorerà alla sua prossima imponente scultura all’interno della sede espositiva rendendo partecipi i visitatori. Biglietti da 16,50.

London Calling: mostra di contemporanea di arte britannica

Altro appuntamento da non perdere è la mostra “London Calling: British Contemporary Art, from David Hockney to Idris Khan” in programma fino al 17 luglio 2022 a Palazzo Cipolla.

Si tratta di una delle più particolari mostre di arte contemporanea in programma quest’anno nella capitale.

Attraverso oltre 30 opere si riunirà il percorso di 13 grandi artisti britannici di diverse generazioni. Opere che hanno contribuito ad innalzare Londra tra le città più all’avanguardia nel panorama artistico mondiale.

I biglietti per la mostra a Palazzo Cipolla partono da 7.50.

Argomenti

# Arte

Iscriviti a Money.it