Mondiali Qatar 2022, quando iniziano? Date, squadre qualificate e gironi

Alessandro Cipolla

05/04/2022

05/04/2022 - 11:44

condividi

Quando ci saranno i prossimi Mondiali di calcio? Tutte le date e quali sono le squadre che si sono qualificate alla manifestazione che per la seconda volta consecutiva non vedrà la partecipazione dell’Italia.

Mondiali Qatar 2022, quando iniziano? Date, squadre qualificate e gironi

Quando ci saranno i prossimi Mondiali di calcio? Una domanda più che lecita questa visto che le date della manifestazione calcistica per eccellenza sono state stravolte rispetto alle passate edizioni.

Dopo una assegnazione che ha provocato non poche polemiche, anche per il caso delle morti bianche per la costruzione degli stadi, il Mondiale di calcio del 2022 si svolgerà per la prima volta in Qatar.

Una scelta che provocherà lo stravolgimento del calendario, visto che la fase finale si svolgerà tra novembre e dicembre 2022 invece che nel consueto periodo giugno-luglio.

Vediamo allora tutte le date dei Mondiali 2022 e chi sono le squadre qualificate e in quali gironi sono state inserite, con l’Italia che dopo la clamorosa eliminazione da parte della Macedonia del Nord resterà a casa anche questa volta.

Mondiali Qatar 2022: le date

I Mondiali 2022 si svolgeranno dal 22 novembre al 18 dicembre in Qatar. A causa delle alte temperature che si registrano nel periodo estivo nel paese mediorientale, la FIFA ha deciso di spostare la fase finale in autunno.

Una decisione inevitabile ma che comporterà uno stravolgimento del calendario dei club per quanto riguarda la stagione 2022/2023: i campionati e le Coppe inizieranno in piena estate, per poi fermarsi per circa due mesi durante il periodo del Mondiale.

La partita inaugurale, che vedrà in campo il Qatar in quanto Paese ospitante della manifestazione, si disputerà alle ore 13 locali, le 11 in Italia, ad Al Khawr una città di soli 31.000 abitanti che per l’occasione si sta dotando di uno stadio da 60.000 posti.

La finale di giovedì 18 dicembre invece si giocherà alle ore 14 italiane nel futuristico impianto da 86.000 spettatori, anche questo in costruzione, situato nella città di Lusail.

Tenendo conto del nostro orario, tutte le partite si svolgeranno in quattro fasce: 11, 14, 17 e 20. Ricordiamo che la differenza di fuso in estate tra Italia e Qatar è di 1 ora, ma in autunno quando torna l’ora solare si passa a 2 ore.

Le squadre qualificate

Saranno 32 le nazionali che prenderanno parte ai Mondiali 2022. Questa 22° edizione sarà l’ultima prima della riforma voluta dalla FIFA, che ha deciso di aumentare le squadre partecipanti a 48 a partire dal 2026.

Negli scorsi anni molto si era parlato di un possibile esordio del nuovo format già nel 2022, ma alla fine la FIFA ha deciso di rimandare il tutto ai Mondiali del 2026 che saranno organizzati in maniera congiunta da Stati Uniti, Messico e Canada.

Per quanto riguarda il Mondiale 2022, l’unica squadra qualificata di diritto è stato il Qatar in quanto Paese ospitante. Per il piccolo ma potente Stato mediorientale, si tratta della prima partecipazione assoluta.

I restanti posti sono così suddivisi:

  • Asia - 4 posti + un accesso al playoff intercontinentale
  • Africa - 5 posti
  • Europa - 13 posti
  • Nord America - 3 posti + un accesso al playoff intercontinentale
  • Oceania - un accesso allo spareggio intercontinentale
  • Sud America - 4 posti + un accesso allo spareggio intercontinentale

Squadre finora qualificate:

  • Qatar (paese ospitante)
  • Danimarca (Europa)
  • Germania (Europa)
  • Brasile (Sudamerica)
  • Francia (Europa)
  • Belgio (Europa)
  • Spagna (Europa)
  • Croazia (Europa)
  • Serbia (Europa)
  • Argentina (Sudamerica)
  • Svizzera (Europa)
  • Inghilterra (Europa)
  • Olanda (Europa)
  • Corea del Sud (Asia)
  • Iran (Asia)
  • Giappone (Asia)
  • Arabia Saudita (Asia)
  • Uruguay (Sudamerica)
  • Canada (Nordamerica)
  • Ecuador (Sudamerica)
  • Polonia (Europa)
  • Portogallo (Europa)
  • Camerun (Africa)
  • Marocco (Africa)
  • Tunisia (Africa)
  • Ghana (Africa)
  • Senegal (Africa)
  • Usa (Nordamerica)
  • Messico (Nordamerica)

Al momento sono ancora tre i posti da assegnare, due tramite gli spareggi intercontinentali e uno in sospeso in attesa che l’Ucraina possa disputare la semifinale playoff in Scozia e poi, eventualmente, la finale con il Galles.

Per quanto riguarda gli spareggi che si terranno a giugno, una sfida sarà Costa Rica-Nuova Zelanda, mentre nell’altro incontro il Perù se la vedrà contro la vincente di Arabia Saudita-Australia.

I gironi

Il sorteggio dei gironi del Mondiale Qatar 2022 si è tenuto in data venerdì 1° aprile a Doha. Il nome delle ultime tre squadre partecipanti si conoscerà soltanto a giugno, quando andranno in scena gli spareggi intercontinentali e l’ultimo playoff riguardante l’Europa.

Questa è la composizione degli otto gironi del Mondiale Qatar 2022.

  • Girone A: Qatar, Ecuador, Senegal, Olanda
  • Girone B: Inghilterra, Iran, Stati Uniti, vincente Galles-Scozia/Ucraina
  • Girone C: Argentina, Arabia Saudita, Messico, Polonia
  • Girone D: Francia, Danimarca, Tunisia, Vincente di Perù-Emirati Arabi/Australia
  • Girone E : Spagna, Germania, Giappone, vincente Costarica-Nuova Zelanda
  • Girone F: Belgio, Canada, Marocco, Croazia
  • Girone G: Brasile, Serbia, Svizzera, Camerun
  • Girone H: Portogallo, Ghana, Uruguay, Corea del Sud

Senza dubbio il girone più equilibato è quello del Brasile, mentre la Germania la più pericolosa tra le non teste di serie alla fine è stata inserita nel gruppo della Spagna. Curiosità infine per la sfida tra Iran e Stati Uniti, due paesi che da sempre politicamente parlando si amano molto poco.

Iscriviti a Money.it