Modello 730 precompilato: al via la compilazione assistita

730 precompilato: al via la compilazione assistita del quadro E. Ecco come funziona e quali sono i vantaggi.

Modello 730 precompilato: al via la compilazione assistita

730 precompilato: al via dallo scorso 10 maggio la funzione di compilazione assistita del quadro E. Questo significa che i contribuenti potranno modificare i dati contenuti nel modello 730 usufruendo dell’assistenza dell’Agenzia delle Entrate.

L’obiettivo della compilazione assistita è semplificare l’iter di modificazione e integrazione del 730 precompilato, possibile dal 2 maggio 2019. La compilazione assistita, dunque, consente di correggere eventuali errori od omissioni in maniera guidata, ed i controlli da parte dell’Agenzia delle Entrate saranno effettuati esclusivamente sui dati oggetto della modifica.

Vediamo, nel dettaglio, come funziona la compilazione assistita del quadro E del 730 precompilato e come procedere alla modificazione dei dati precaricati.

Compilazione assistita del quadro E: cos’è e come funziona

Al via dal 10 maggio la funzione di compilazione assistita del quadro E del modello 730/2019 precompilato. Ciò vuol dire che i contribuenti che intendono integrare, modificare o eliminare dei dati dalla dichiarazione dei redditi possono usufruire dell’assistenza guidata dell’Agenzia delle Entrate. Dal 2 maggio, infatti, è aperta la funzione per modificare, accettare ed inviare il 730 precompilato.

Dunque, chi deve modificare ed integrare il 730 può scegliere tra due vie:

  • la modalità di compilazione e correzione tradizionale non assistita;
  • la nuova modalità di compilazione assistita, mediante la quale è da oggi possibile inserire i dati relativi a spese non presenti in dichiarazione dei redditi con l’aiuto delle Entrate.

Ma come funziona esattamente la compilazione assistita del 730? Alcune istruzioni in merito sono fornite nella pagina dedicata alla dichiarazione precompilata 2019, che, ricordiamo, dovrà essere presentata entro e non oltre il 23 luglio 2019.

In pratica, il contribuente, partendo dai dati precaricati, può inserire i nuovi documenti di spesa oppure modificare, integrare o cancellare quelli già presenti all’interno del quadro E. La compilazione assistita è attiva anche per i dati relativi alle spese sostenute per i familiari a carico.

Dopo aver inserito i dati di proprio interesse, è necessario confermare le modifiche effettuate. Il calcolo delle spese detraibili e deducibili viene effettuato dall’applicazione web tenendo conto delle modifiche effettuate, ovvero dei dati aggiunti, rettificati e di eventuali limiti e regole specifiche stabilite per legge. L’importo totale della spesa ammessa in detrazione fiscale sarà quindi indicato nel quadro E automaticamente.

Compilazione assistita del 730 precompilato: come modificare il quadro E

Per usufruire della compilazione assistita del quadro E occorre innanzitutto effettuare l’accesso al proprio 730/2019 precompilato con le credenziali personali Fisconline, SPID, Pin INPS o credenziali NoiPA, ed è necessario accedere alla sezione “Modifica il 730 e invia” e selezionare dal menù la voce “Quadro E - Compilazione assistita”.

Al contribuente viene poi mostrato il dettaglio dei dati comunicati all’Agenzia delle Entrate, che potranno essere modificati, esclusi o nuovamente inclusi in dichiarazione dei redditi; è anche possibile aggiungere nuove voci di spesa tra gli oneri detraibili o deducibili con la funzione “Aggiungi una nuova spesa”. Per inserire le nuove spese nel quadro E è necessario spuntare la casella “Conferma” e poi premere sul tasto “Salva”.

Chi usufruisce della compilazione assistita ha un duplice vantaggio: in primo luogo è l’Agenzia delle Entrate a ricalcolare le detrazioni riconosciute ed inserite nel quadro E, in secondo luogo gli eventuali controlli documentali su quanto dichiarato saranno effettuati solamente sulle spese modificate o integrate.

Iscriviti alla newsletter Fisco e Tasse per ricevere le news su Modello 730 precompilato

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.