I vincitori e i vinti con l’arrivo della MiFID II

Chi vince e chi perde con le novità introdotte sui mercati finanziari dell’UE con la MiFID II?

I vincitori e i vinti con l'arrivo della MiFID II

L’impatto della MiFID II, la nuova normativa sui mercati in tutta Europa, è paragonabile al caos tra gli automobilisti che improvvisamente vengono informati di dover guidare dall’altra parte della strada. Con l’obiettivo di arrivare ad una trasparenza senza precedenti e ridurre i conflitti di interesse, il regolamento introdotto da oggi è una vera e propria rivoluzione.

Dallo stop all’attività di ricerca gratuita e alle commissioni dovute per la consultazione di report e ai limiti delle cosiddette dark pool, gli effetti della MiFID II raggiungono in profondità l’industria.

Anche se la valutazione del suo impatto potrebbe richiedere anni, ecco alcune ipotesi iniziali su chi potrà beneficiare dell’introduzione della MiFID 2 e chi no.

I vincitori della MiFID II

FONDI PENSIONE, PICCOLI UFFICI
Gli investitori avranno un quadro più chiaro sul rapporto qualità-prezzo dell’offerta dei gestori di fondi con le loro commissioni. Dato che la MiFID 2 obbliga i broker a farsi pagare per l’attività di analisi e di ricerca, un numero crescente di gestori di fondi da oggi inizia a pagare per consultare i report degli analisti, riducendo potenzialmente i costi applicati ai clienti finali.

Ti interesserà anche: Cos’è la MiFID II e cosa prevede?

LE PIATTAFORME PER HEDGE FUND
Queste società aiutano gli hedge fund a fare tutto, dalla conservazione dei registri, alle operazioni di back office fino alla supervisione della conformità alle attività amministrative. Alcuni hedge fund si sono uniti nell’utilizzo di queste piattaforme per condividere i costi dovuti all’introduzione imminente della regolamentazione.

I GRANDI GESTORI
Chi può permettersi di pagare, come BlackRock e Vanguard Group, ha una maggiore leva per negoziare il prezzo delle analisi applicato a banche e broker.

GLI ETF
Poiché la normativa impone agli investitori di concentrarsi sulle commissioni, questi potrebbero decidere di dedicarsi maggiormente a prodotti passivi, più economici. La raccolta degli ETF in Europa dovrebbero aumentare da $725 miliardi a $1.000 miliardi nei prossimi quattro anni.

LE GRANDI BANCHE DI INVESTIMENTO
Mentre i fund manager dovranno stringere la cinghia per un totale di circa $1,5 miliardi, le società con budget decisamente più grandi potranno competere in una guerra dei prezzi. La MiFID II potrebbe addirittura portare nuovi flussi di entrate.

START-UP DI RICERCA
Quando si chiude una porta si apre un portone. È il caso di alcuni analisti che perderanno il lavoro nel 2018. Alcuni si stanno mettendo in proprio creando una nuova industria ad alta specializzazione.

I vinti della MiFID II

I PICCOLI GESTORI DI DENARO, I TRADER
Le aziende con budget limitato potrebbero dover limitare le analisi da acquistare o trasferire il costo ai clienti finali, rischiando così di ridurre le attività.

GLI INTERMEDIARI VECCHIO STAMPO
Gli operatori devono ora dimostrare di stare eseguendo operazioni ai prezzi migliori e nei “luoghi” giusti. Tracciare tali dettagli è più veloce ed economico quando le operazioni sono fatte da computer, piuttosto che da qualcuno che urla al telefono.

HEDGE FUND
Gli hedge fund devono comunicare gli scambi di azioni entro 1 minuto dalla loro esecuzione e le negoziazioni sull’obbligazionario entro 15 minuti, con il relativo impatto sui trade di grandi volumi.

GLI ANALISTI DI RICERCA
Chi non è tra i migliori nel proprio settore potrebbe essere tagliato fuori.

I PROFITTI DEGLI INVESTITORI
Meno analisti significa meno attività di ricerca, il che implica che alcuni gestori di fondi potrebbero dover ridurre la platea delle società in cui investono. Le opportunità perse potrebbero potenzialmente limitare i rendimenti e una minore supervisione potrebbe influire sul processo decisionale.

LE PICCOLE BANCHE DI INVESTIMENTO
Le società di ricerca indipendenti vedranno aumentare la concorrenza una volta che le banche inizieranno a pubblicare la loro nuova offerta. La MiFID II potrebbe anche innescare una guerra dei prezzi per l’esecuzione degli ordini, che potrebbe sbattere fuori dal mercato azionario le piccole banche di investimento.

LE BORSE VALORI
Anche le Borse come l’Euronext e la Deutsche Boerse potrebbero rimetterci con la MiFID II. Anche se le autorità di regolamentazione riusciranno ad impedire le scappatoie che attualmente offrono vantaggi ai sistemi di internalizzazione, le piattaforme gestite dalle banche potrebbero risultare ancora più vantaggiose in quanto le banche lanciano continuamente opzioni di negoziazione sull’azionario sempre più competitive, con prezzi più bassi e e trade a maggior rischio per ottimizzare i rendimenti.

Fonte: Bloomberg

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su MiFID

Argomenti:

Europa (UE) MiFID

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.