Il luogo migliore dove comprare una seconda casa: la classifica

Giorgia Bonamoneta

2 Gennaio 2022 - 19:03

condividi

Il luogo migliore dove comprare una seconda casa è in Italia. A dirlo è l’indagine condotta da Compare the Market. Ecco la classifica internazionale.

Il luogo migliore dove comprare una seconda casa: la classifica

Acquistare un immobile è un passo importante, cioè ha un certo peso sulle finanze famigliari o personali. Tanto per la prima quanto per la seconda casa, visto l’aumento del costo al metro quadro nel 2022, bisogna guardarsi bene intorno per scovare il luogo migliore per comprare casa.

Secondo l’indagine annuale “The top 10 places to purchase a second home around the World” condotta dalla società Compare the Market, per gli italiani non c’è bisogno di guardare troppo distante. Infatti è Venezia la migliore città dove acquistare una seconda casa.

L’indagine tiene conto di fattori quali la sicurezza, il costo della vita e quello medio per un’abitazione, ma anche il clima e la socialità (cioè le attività da fare fuori casa). Nella classifica si trovano altre due città italiana (Roma e Napoli) e rimangono ben salde in classifica Dubai e Abu Dhabi. In fondo alla classifica invece i Paesi anglosassoni, con New York che si piazza ultima. Scopriamo insieme i primi 10 posti della classifica.

Dove comprare una seconda casa: i fattori da tenere in considerazione

Comprare casa è sempre più costoso e nel 2022, soprattutto in Italia, alcune città arriveranno ad aumentare il prezzo al metro quadro anche fino a +5,3%, come nel caso di Torino. Rispetto a tale impulso però, come abbiamo visto alcuni mesi fa, alcune città vedranno il costo abbassasi notevolmente. È il caso di Venezia, con il suo -2,1% per il prezzo al metro quadro. Aspetto fondamentale, insieme agli altri fattori che hanno determinato la classifica stilata da Compare the Market.

I fattori sono molteplici e oltre al prezzo al metro quadro si trovano punti come quello, non sottovalutabile, della socialità. Infatti dopo due anni di pandemia, di lockdown e rischio di nuovi lockdown, le attività che si possono svolgere in città sono fondamentali per chi decidere il luogo dove acquistare una seconda casa. Di conseguenza un altro fattore è il clima, cioè la temperatura media annua e il numero di giorni di pioggia.

La classifica (qui sotto) mette in evidenza il costo della vita, fornendo come esempio i dati relativi alle spese medie di una famiglia composta da quattro persone. Infine, nello stilare la classifica, non si poteva non tenere in considerazione la sicurezza, cioè l’indicatore di criminalità.

Dove comprare una seconda casa: la classifica

Tenendo conto dei fattori sopra elencati, Compare the Market ha stilato una classifica internazionale dei luoghi dove conviene comprare la seconda casa. Ecco la classifica dei primi 10 posti:

Rank Location Paese Ristoranti Costo della vita Prezzo al mq
1 Venezia Italia 2.628 3.151 4.209
2 Paphos Cipro 1.511 2.185 1.568
3 Abu Dhabi Emirati Arabi U. 231 2.445 2.421
4 Dubai Emirati Arabi U. 404 2.725 2.456
5 Funchal Portogallo 637 1.993 1.753
6 Corfu Grecia 1.322 2.484 1.407
7 Las Palmas Spagna 476 2.057 2.486
8 Santa Cruz Spagna 421 2.172 1.834
9 Larnaca Cipro 707 2.419 1.336
10 Marbella Spagna 1.749 2.161 3.145

In generale la classifica, che conta in totale cinquanta posizioni, ha visto al primo posto l’Italia, con Venezia e all’ultimo posto gli Stati Uniti, con New York. A decretare la prima posizione per Venezia non il clima o il prezzo al metro quadro, punto di forza è stato infatti l’ampio ventaglio di attività (cultura, ristorazione etc.) possibili.

Per l’Italia altre due sono le città considerate luoghi ideali dove acquistare una seconda casa: Roma, al 37° posto e Napoli subito dopo al 38° posto. Per la prima a pesare sulla posizione in classifica il costo delle abitazioni e l’indice di criminalità (52,63 contro i 31,63 di Venezia); anche per Napoli, dove le case sono a più buon mercato, è l’indice di criminalità ad abbassare la posizione.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Argomenti

# Casa

Iscriviti a Money.it