Le Pillole di Trading di questa settimana

Le Pillole di Trading della settimana su Scuoladitrading.it

Le Pillole di Trading di questa settimana

Bilancio settimanale delle pillole di trading discusse negli ultimi 7 giorni.

Abbonati gratis per 1 mese alle Pillole di Trading

Lunedì è stato esaminato un interessante case study sul tasso di cambio USD/CAD per scoprire, semmai ce ne fosse ancora il bisogno, le straordinarie potenzialità di alcune tipologie di breakout. Questa volta ci siamo occupati dell’expansion pivot, ideato negli anni ’90 da Jeff Cooper.

Martedì abbiamo visto come sia possibile sfruttare i cambi di direzione del trend su livelli chiave del mercato, identificando con un preciso segnale operativo il momento di inversione: outside bar.

Mercoledì è stato affrontato il tema dei punti di massimo di un mercato e di come poterli identificare con discreta precisione. Sebbene si tratta di una prassi molto complicata da attuare per i trader più in erba, abbiamo visto come la combinazione di segnali di price action trading, livelli chiave e falsi breakout fornisca ottimi spunti operativi.

Giovedì siamo tornati sul forex con un nuovo esempio sul “Loonie”. Questa volta abbiamo visto più da vicino le potenzialità dei breakout di un consolidamento del trend. Una delizia davvero…

Venerdì, infine, abbiamo parlato di medie mobili: quali servono davvero e perché; quali medie inserire sui grafici e quando farlo; qual è la correlazione tra la price action e le medie mobili.

Alla prossima settimana, buon trading!

Nicola D’Antuono

logo Scuola di Trading

La versione completa delle Pillole di Trading
è disponibile su Scuola di Trading a soli 10€ al mese


Il primo mese è gratuito, iscriviti su Scuoladitrading.it!

Iscriviti alla newsletter

Argomenti:

Breakout del prezzo

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.