Il 2021 sarà un anno importante per DS Automobiles. La casa automobilistica francese che fa parte del gruppo PSA prossimo a fondersi con Fiat Chrysler, l’anno prossimo lancerà la sua nuova berlina premium compatta DS 4. L’auto è considerata estremamente importante in quanto dovrebbe permettere al marchio transalpino di poter sfidare ad armi pari le auto compatte di Audi, BMW e Mercedes. Ci riferiamo naturalmente ad auto del calibro di Audi A3 Sportback, BMW Serie 1 e la Mercedes Classe A.

Nuova DS 4: debutto nel 2021 per la berlina compatta premium

Nel frattempo continua lo sviluppo della nuova DS 4. La vettura in versione prototipo camuffato è stata avvistata in pieno giorno in strada mentre effettuava alcuni test preparatori al lancio che come dicevamo avverrà il prossimo anno. Il prototipo essendo pesantemente camuffato dice poco su come sarà esternamente l’auto. Si vocifera però che la nuova DS 4 seguirà la linea di design tracciata dalla nuova DS 9.

Ovviamente avendo intenzione di far competere la propria auto con le vetture compatte di Audi, BMW e Mercedes nella fase di sviluppo ingegneri e designer del marchio francese cercheranno di curare anche il più piccolo dettaglio per offrire finiture di alta qualità. La nuova DS 4 punterà forte sulla tecnologia per distinguersi dai rivali.

A quanto pare la berlina di DS avrà una lunghezza di circa 4,40 metri. Nella gamma dei motori ci saranno almeno 2 varianti ibride plug-in la cui tecnologia deriverà direttamente da quella della Peugeot 3008. Questo modello beneficerà anche della microibridazione per ridurre il consumo di carburante e le emissioni.

La nuova DS 4, come del resto tutte le auto di PSA di quella dimensione, nascerà sulla piattaforma EMP2. Come dicevamo poc’anzi, il debutto avverrà nel 2021 e la produzione di questa auto sarà effettuata presso lo stabilimento Opel di Rüsselsheim in Germania.