La migliore auto d’epoca dell’anno è una Bugatti del 1936 valutata 30 milioni di dollari

L’auto ha ricevuto il riconoscimento annuale Peninsula Classics Best of the Best Award, selezionata tra altre candidate da collezione.

La migliore auto d'epoca dell'anno è una Bugatti del 1936 valutata 30 milioni di dollari

La migliore auto d’epoca al mondo è una Bugatti del 1936 valutata ben 30 milioni di dollari. Un bel capitale nelle mani di Peter Mullin, il collezionista che la possiede.

Il riconoscimento è il Peninsula Classics Best of the Best Award, promosso e lanciato nel 2015 dalla catena di hotel di lusso di Hong Kong, una sorta di All Star delle auto d’epoca, che da tre anni sceglie la migliore tra le vincitrici di altri concorsi da tutto il mondo come il Concorso d’Eleganza, Amelia Island, Quail, Goodwood, Pebble Beach e molti altri.

Auto d’epoca, la migliore è Bugatti

La cerimonia di premiazione è avvenuta a Parigi, presso l’Hotel Peninsula, dove è stato assegnato il premio relativo all’anno scorso: la vincitrice è una Bugatti Type 57 SC Coupé Atlantic del 1936, con un valore di 30 milioni di dollari.

L’auto ha partecipato in qualità di vincitrice del concorso francese Chantilly Arts & Elégance Richard Mille, ed è uno degli unici tre esemplari esistenti e funzionanti di questo modello di supercar del passato.

L’esemplare premiato fu acquistato da un discendente della famiglia baronale Rothschild, ed è passato per diversi proprietari prima di essere acquistato dall’attuale proprietario Peter Mullin per il Mullin Automotive Museum ad Oxnard, California, per la cifra di 30 milioni. L’auto ha una particolare linea e la carrozzeria presenta cuciture rivettate nella particolare lega con cui furono fatte anche le versioni da corsa.

Diventare collezionisti è un buon investimento

Le auto d’epoca sono ancora uno dei beni più utili su cui puntare per i propri investimenti: un garage è un capitale che cresce di anno in anno, soprattutto quando arrivano i riconoscimenti. Chiaramente, formare un parco macchine da collezione è molto difficile.

Alcuni fortunati possono contare su auto ereditate dai propri famigliari anche antichi di due generazioni che con il tempo hanno acquisito valore, mentre altri cercano il modo di poter investire sulle auto classiche. Una possibilità arriva dall’altra parte dell’Oceano, dove ora è possibile acquistare quote di auto d’epoca dal grande valore, e guadagnare dalla rivendita futura di quest’ultime.

Il fatto che l’auto d’epoca sia una cassaforte sicura per i propri risparmi è testimoniato dalla decisione di FCA di vendere auto classiche restaurate su certificazione dei costruttori.

Iscriviti alla newsletter "Tech" per ricevere le news su Auto d’epoca

Condividi questo post:

Commenti:

Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Potrebbero interessarti

Luca Secondino

Luca Secondino

2 settimane fa

Ferrari 250 GTO è l’auto più costosa di sempre: il prezzo è di 80 milioni di dollari

Ferrari 250 GTO è l'auto più costosa di sempre: il prezzo è di 80 milioni di dollari

Commenta

Condividi

Luca Secondino

Luca Secondino

1 mese fa

Mille Miglia a Roma 2018: percorso e strade chiuse

Mille Miglia a Roma 2018: percorso e strade chiuse

Commenta

Condividi

Luca Secondino

Luca Secondino

1 mese fa

Roma Motor Show 2018, info biglietti, orari e programma

Roma Motor Show 2018, info biglietti, orari e programma

Commenta

Condividi