Chi è Kolinda Grabar-Kitarović? Biografia e foto della presidente della Croazia

Prima donna a ricoprire tale incarico, Kolinda Grabar-Kitarović è la presidente della Croazia: ecco la sua sua biografia e le foto della sua attività politica.

Chi è Kolinda Grabar-Kitarović? Biografia e foto della presidente della Croazia

In Croazia si può dire che Kolinda Grabar-Kitarović sia la donna dei record: oltre a essere la prima donna a diventare presidente della repubblica slava, è anche la più giovane di sempre a ricoprire questo ruolo.

Vediamo allora la biografia di Kolinda Grabar-Kitarović, assoluta protagonista politica degli ultimi anni in Croazia e di recente diventata famosa anche per la sua esultanza durante il cammino della nazionale di calcio del suo paese durante i Mondiali in Russia.

Biografia e foto di Kolinda Grabar-Kitarović

Nata a Fiume il 28 aprile del 1968, chi la conosce da sempre la definisce una secchiona fin da piccola: a scuola infatti ha sempre avuto risultati brillanti fino alla laurea conseguita a Zagabria.

Declinando un termine spesso usato per i maschietti, Kolinda può essere definita una “self made woman”. Figlia di un macellaio e di una casalinga, si è saputa imporre in politica non tralasciando però anche la famiglia: è sposata e ha due figli.

Dal forte piglio caratteriale e dalla imponente figura, da giovane entra nel partito Unione Democratica Croata (centrodestra) diventando dirigente ed emergendo per il suo spirito combattivo.

La svolta per Kolinda Grabar-Kitarović avviene nel 2003 quando viene nominata ministro delle Integrazioni Europee, ruolo che ricopre fino al 2005 quando viene promossa a ministro degli Esteri.

Finita la legislatura, viene nominata ambasciatore presso le Nazioni Unite per conto della Croazia, diventando poi assistente diplomatico del segretario generale della NATO dal 2011 al 2014.

Il grande passo poi è la decisione di candidarsi alle elezioni presidenziali, con il primo turno che si è svolto il 28 dicembre 2014: con il 37,22% dei voti guadagna l’accesso al ballottaggio contro il socialdemocratico Ivo Josipovic, presidente in carica che invece aveva ottenuto il 38,46% dei voti.

Al ballottaggio però Kolinda Grabar-Kitarović riesce a ribaltare il risultato: per 30.000 voti di differenza riesce a superare Josipovic e a prendere il 50,74% che gli consentono così di diventare presidente della Croazia.

In un paese dove la politica è sempre stata una faccenda per soli uomini, Kolinda quindi è riuscita a infrangere questo grande tabù e, a cinquant’anni compiuti da poco, il futuro senza dubbio può essere tutto dalla sua parte.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Croazia

Argomenti:

Croazia Biografie

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.