Juncker: «nessun conflitto d’interesse per inchiesta su Lussemburgo»

Vittoria Patanè

12 Novembre 2014 - 12:48

condividi
Juncker: «nessun conflitto d'interesse per inchiesta su Lussemburgo»

«Le Decisioni fiscali sono prassi consolidata, sono dichiarate legali dalla Commissione purché non discriminatorie, e questo le leggi del Lussemburgo lo prevedono»,

Queste le parole pronunciate dal presidente della Commissione UE ed ex primo ministro del Lussemburgo, Jean Claude Juncker. Infine ha aggiunto:

«Nella commissione europea non ci sono conflitti di interesse quando vengono avviate indagini sul rispetto delle regole sugli aiuti di stato negli accordi fiscali con le imprese del lussemburgo. Non capisco i giornali che scrivono cose come ’Juncker contro Juncker’»

Argomenti

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.