Jeff Bezos rifiuta di testimoniare in Senato

Marco Ciotola

14 Marzo 2021 - 12:11

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Il CEO di Amazon ha rifiutato l’invito di Bernie Sanders a testimoniare davanti alla commissione per il bilancio del Senato USA. La vicenda

Jeff Bezos rifiuta di testimoniare in Senato

Jeff Bezos ha rifiutato la richiesta di testimoniare davanti al Senato USA.
Il CEO di Amazon era stato infatti convocato davanti alla commissione per il bilancio del Senato lo scorso mercoledì.

Ma secondo Mike Casca - portavoce del senatore Bernie Sanders - ha risposto negativamente alla richiesta.
Una richiesta che mirava a coinvolgere l’imprenditore all’interno di un più esteso processo dedicato ai diritti dei lavoratori.

L’udienza include infatti una testimonianza di Jennifer Bates, dipendente Amazon finita al centro di numerose polemiche pubbliche legate prevalentemente al salario minimo e ai diritti sindacali negati ai dipendenti.

Bezos rifiuta di testimoniare in Senato

In relazione alla vicenda e alla mancata testimonianza, la compagnia ha diffuso una nota pubblica in cui spiega di sostenere ormai da tempo un salario minimo di 15 dollari:

“Appoggiamo pienamente gli sforzi del senatore Sanders per ridurre la disuguaglianza di reddito e aumentare il salario minimo a 15 dollari l’ora per tutti i lavoratori, come abbiamo fatto nel 2018,”

ha poi riferito ai microfoni della CNN un portavoce di Amazon.

Il Washington Post ha riportato per primo la notizia dell’invito di Sanders a Jeff Bezos, di recente tornato l’uomo più ricco del mondo sulla scia delle perdite di Elon Musk).

Il senatore USA ha parlato del CEO di Amazon come di un simbolo del capitalismo sfrenato che stiamo vedendo oggi in America”.

La richiesta di testimoniare segue la necessità - prosegue Sanders - di “spiegare al popolo americano perché Bezos ritiene opportuno negare dignità economica ai lavoratori di Amazon che vogliono formare un sindacato, mentre lui in quest’ultimo anno si è arricchito di oltre 78 miliardi di dollari.”

Non è la prima volta che Sanders tenta di sfidare vertici aziendali di colossi statunitensi: durante la campagna elettorale si era recato a Bentonville, in Arkansas, per parlare all’assemblea annuale degli azionisti di Walmart del modo in cui l’azienda tratta i suoi lavoratori.

Argomenti

Iscriviti alla newsletter

Money Stories