Il fondatore di Alibaba Jack Ma sfida Floyd Mayweather

Con tanto di sponsorizzazione di Manny Pacquiao, Jack Ma ha sfidato a un incontro di boxe il campione del mondo Floyd Mayweather

Il fondatore di Alibaba Jack Ma sfida Floyd Mayweather

No, non è uno scherzo: il fondatore di Alibaba Jack Ma ha sfidato il campione del mondo dei pesi welter in 5 categorie diverse: Floyd Mayweather.

Con tanto di sponsorizzazione del pugile filippino Manny Pacquiao, l’uomo più ricco della Cina si è detto pronto a un incontro di boxe con «Money» Mayweather, tramite un video pubblicato su Twitter nel pomeriggio di ieri.

Jack Ma ha lasciato la guida del colosso cinese e-commerce lo scorso mese, annunciando l’intenzione di voler perseguire le sue altre passioni. Le arti marziali sono sicuramente tra queste, tanto che in passato ha persino recitato in un cortometraggio prodotto da Jet Li, interpretando un maestro di tai chi.

Il fondatore di Alibaba Jack Ma sfida Floyd Mayweather

L’operazione si mostra come un ragionato passaggio di marketing, vista l’evidente volontà da parte di Manny Pacquiao di sfidare Mayweather:

“Floyd, se vuoi un vero combattimento, sfida me. Se vuoi un’esibizione, il mio ragazzo, il mio amico Jack Ma si prenderà cura di te”,

ha affermato Pacquiao in un frangente del video.

Nello stesso video, appare anche chiaro però che l’ex numero uno di Alibaba non scherza affatto a proposito di un incontro esibizione con il campione del mondo statunitense, mostrando movimenti e una rapidità di colpi che palesano la continuità dei suoi allenamenti negli ultimi mesi:

“Sono pronto. In qualsiasi momento, in qualsiasi luogo, la squadra di Manny è sempre pronta”,

ha dichiarato Ma.

È ovvio che la questione principe è il possibile scontro epico Mayweather-Pacquiao, questione per nulla nuova. Il pugile americano ha un record di 50 vittorie e nessuna sconfitta, ed è considerato uno dei più grandi di sempre del pugilato e dello sport in generale. Eppure, è tecnicamente in pensione.

Ma negli anni precedenti si è più volte rimesso i guantoni per grandi combattimenti, tra i più celebri ed economicamente in evidenza la sfida con il campione MMA Conor McGregor.
Pacquiao e Mayweather hanno combattuto nel 2015, e il pugile filippino - ora senatore nel suo Paese - è alla ricerca di una rivincita.

In quell’incontro, soprannominato «La lotta del secolo», Mayweather ottenne una vittoria unanime ai punti contro un Pacquiao 37enne e ai suoi massimi di sempre.
Fan, esperti e reti televisive hanno invocato per anni un re-match tra i due, ma le parti non hanno mai raggiunto un accordo.

Lo scorso anno Leonard Ellerbe, dello staff di Mayweather, ha detto ai giornalisti che “non c’è nessun interesse” a combattere contro Pacquiao, circostanza che non ha impedito al filippino di chiamare il 42enne a un altro combattimento già dallo scorso gennaio.

LEGGI ANCHE: Se avessi investito $1.000 in azioni Alibaba all’IPO di 4 anni fa...

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Alibaba

Argomenti:

Cina Alibaba Sport

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.