Investire in oro: mercato fisico o cartaceo? Futures o Spot?

Abbiamo precedentemente visto cos’è il mercato dell’oro e come si struttura il mercato fisico, cercheremo in questa parte, di capire come funziona il mercato dell’oro cartaceo, distinguendo tra Futures e Spot, le principali forme di investimento in oro. E cercando di fornire le linee guida per comprendere le due tipologie di investimento.

Mercato dell’oro cartaceo

L’investimento in oro finanziario può assumere forme diverse e consiste in un investimento esposto al prezzo dell’oro che, tuttavia, non comporta l’acquisto di oro fisico.

La forma più comune di investimento sull’oro è rappresentata dagli Exchange Traded Commodities (ETC) e dagli Exchange Traded Funds (ETF).

Tecnicamente si tratta di strumenti finanziari emessi a fronte dell’investimento diretto in materie prime, oppure in contratti su queste derivati. Questi strumenti finanziari ed il loro valore, dunque, sono direttamente collegati all’andamento del benchmark (che in questo caso è l’oro).

Gli ETC sono negoziati in borsa e replicano l’andamento della performance della materia prima che virtualmente rappresentano. E’ bene ricordare che l’oro è quotato in dollari statunitensi, dunque, per un investitore dall’Euro, la performance del ETC sarà data anche dall’andamento del cambio Euro/Dollaro. Gli ETF si comportano quasi allo stesso modo, ma rappresentano una forma di fondi comuni di investimento.

Futures o Spot?

Prima di scegliere su quale mercato lanciare i propri investimenti è bene distinguere le due forme tipiche di investimento aurifero: i contratti futures e gli spot.

Il mercato spot

Il mercato spot dell’oro è i mercato della compravendita di oro fisico, e benché non abbia una sede fisica precisa, la compravendita è regolata da alcune regole fondamentali.

- l’operazione spot dev’essere pagata entro i due giorni lavorativi successivi alla negoziazione;

- il prezzo sarà stabilito al momento della transazione e sarà espresso in dollari per oncia;

- l’oro fisico non ha allocazione, ma ha diritto di allocazione presso Londra;

- i lingotti scambiati sono del tipo Good Delivery.

Molte piattaforme Forex offrono la possibilità di entrare sul mercato dell’oro spot, anche con la possibilità di rollover (cioè di rinnovo).

il mercato futures

Il mercato dei futures prevede contratti sull’oro secondo termini stabiliti al momento della transazione, ma che avranno validità futura in un giorno di scadenza fissato, generalmente, al termine dei tre mesi successivi.

Il pagamento è immediato, ma soltanto per una parte dell’investimento. Il saldo è, invece, previsto al momento dello scambio.

La possibilità di guadagno nel mercato dei futures, dunque, consiste nella possibilità speculativa rappresentata dal margine di tempo tra la stipula del contratto e la sua effettiva esecuzione.

Se sei interessato a conoscere il mercato degli investimenti in oro puoi provare la demo Saxo Bank disponibile su Forexinfo.it

Qual è la differenza tra futures e spot?

Sarebbe sia possibile pensare che un contratto futures sia un investimento sul risparmio, visto che non si deve corrispondere per intero l’acquisto. Tuttavia, la differenza sostanziale tra il mercato spot e quello futures sta nel fatto che il primo fa riferimento al prezzo dell’oro sul mercato globale.
I contratti futures, invece, sono soggetti a variazioni di prezzo determinate dalle negoziazioni.

Rollover

Sia sul mercato spot che su quello dei futures c’è la possibilità di rollover: cioè quando un contratto termina, gli investitori che desiderano mantenere aperta la loro posizione stipulano un rollover, cioè un rinnovo del contratto. Capire quando chiudere o quando rinnovare, infine, consiste nell’abilità del trader.

Investire in oro: conviene?

Per rispondere a questa domanda bisogna dare spazio ad alcune considerazioni:

- il prezzo dell’oro ha una correlazione inversa al valore della valuta: dunque, i cosiddetti investimenti difensivi possono essere una strategia quando il mercato valutario (specie del Dollaro Americano) sono più deboli.

- L’oro, soprattutto l’oro fisico, mantiene il suo valore e consente di essere ritrasformato in valuta.

- L’investimento sull’oro cartaceo consente l’accesso al mercato anche ad investitori più piccoli, rappresentando un’opportunità accessibile e semplice.

Segue da: Investire in oro: Come funziona il mercato dell’Oro?

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Argomenti:

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \