Il vero problema del trader? L’incapacità di gestire le perdite

La vera svolta nella carriera di un trader? Smettere di preoccuparsi di gestire le perdite…

Il vero problema del trader? L'incapacità di gestire le perdite

Nel trading c’è una cosa che non potrà mai essere evitata: le perdite. Prima di intraprendere seriamente questa attività, conviene innanzitutto prendere coscienza di alcuni fattori che ci faranno compagnia per tutto l’arco della carriera di trader (ammesso che si riesca a trasformare davvero questa attività in una professione ben retribuita). Evitare le perdite e non essere in grado di accettarle è un errore madornale che la maggior parte degli aspiranti trader commette sistematicamente quando tenta un approccio, quantomeno semi-professionistico, a questa disciplina.

Anche i trader più talentuosi e virtuosi subiscono delle perdite. Anzi potrebbero perdere soldi frequentemente, soprattutto in quelle fasi di prolungato drawdown dai quali a volte sembra non esserci una via d’uscita. Tuttavia i trader professionisti difficilmente tendono a chiudere più di un mese in perdita. Come ci riescono? Non si preoccupano più di gestire le perdite. Spostano così le loro preziose risorse psico-fisiche in una corretta attività di gestione delle stesse, lasciando che i guadagni si verifichino in modo naturale in un’ottica di lungo periodo.

Perdere, dunque, fa parte del gioco… A volte anche segnali apparentemente eccezionali, dai quali magari ci si aspetta un immediato profitto, possono rivelarsi perdenti. Perché? Semplicemente a causa dell’imprevedibilità dei mercati finanziari, soprattutto nel breve termine. Il grafico in basso sul tasso di cambio USD/CAD ci mostra come una splendida rejection candle abbia procurato una perdita a tutti quei trader che avevano scommesso sull’inversione del trend (me compreso, ndr). Una perdita resta pur sempre solo una perdita. Un piccolo, fisiologico, incidente di percorso. Nient’altro. E’ inutile provare a evitare l’inevitabile, meglio imparare ad accettarlo.

Alla prossima pillola!

Nicola D’Antuono

Iscriviti alla newsletter

Argomenti:

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.